Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Vampire Weekend, il nuovo fenomeno rock targato Usa

Quattro ragazzi newyorkesi, studenti alla Columbia University e accomunati da una sfrenata passione per la musica. Mixate un fresco sound indie-pop ad un nome molto trendy e avrete gli ingredienti principali del successo dei Vampire Weekend, nuovo fenomeno del momento negli Usa.

Esplosi nel 2008 con l’album omonimo, la band capitanata da Ezra Koenig era attesa al varco con il secondo lavoro, che non ha tradito le attese: il nuovo cd intitolato “Contra” è già in testa alla classifiche di vendita americane (indie e non) e inglesi (indie). E ora che negli States è esplosa la “Vampire-mania” i componenti della band rivendicano i ‘diritti d’autore’ sul loro nome: Abbiamo anticipato Twilight e il boom dei vampiri in ogni ambito dello spettacolo. Il nome della band deriva dal titolo di un film autoprodotto che il nostro cantante, Ezra Koenig, ha girato nel 2006. Prima di qualsiasi revival vampiresco, lui s’era inventato una sceneggiatura draculesca. Ovvero la storia di un ventenne, Walcott, che vuole vendicarsi dei vampiri che hanno ucciso suo padre. Vampiri particolarmente temibili perché intenzionati a occupare militarmente ogni angolo d’America”.
Ora i Vampire Weekend sono uno dei gruppi più trendy e richiesti del momento. Per il video del loro prossimo singolo, “Giving up the gun” hanno fatto incetta di superospiti: dai rapper Lil Jon e RZA alla star di Hollywood Jake Gyllenhall (Donnie Darko, I Segreti di Brokeback Mountain, Zodiac, Prince of Persia) fino a uno dei Jonas Brothers, Joe, protagonista della clip, in versione tennista.
Il video di "Giving up the gun":
 

Commenti

Commenta Vampire Weekend, il nuovo fenomeno rock targato Usa.
Utilizza FaceBook.