Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

YouTube in tilt per la canzone "più brutta di sempre"

21 milioni di clic per una canzone. No, non stiamo parlando del video di uno dei brani di Katy Perry o di Justin Bieber, bensì di una tredicenne con “la voce stridula” che è riuscita a diventare un fenomeno mediatico realizzando quella che è stata già definita “la peggior canzone della storia della musica pop”. Rebecca Black è il ‘nuovo mostro’ sfornato dal web: la sua ‘Friday’ ha superato in poco tempo le 21 milioni di visualizzazioni su YouTube, poco più di quanto fatto registrare da Lady Gaga con la sua nuova hit ‘Born This Way’, giusto per intenderci.

Il popolo degli internauti non ha resistito alla tentazione di ascoltare il risultato di un mix che fa accapponare la pelle: mescolate una vocina irritante con un video imbarazzante e un testo definito dalla bibbia del rock, la rivista Rolling Stones, “straordinariamente stupido” (emblematica la strofa ‘Ieri era giovedì, oggi è venerdì, oh venerdì (si fa il party), domani è sabato e domenica poi arriverà’)ed avrete la canzone più brutta di sempre.

E la piccola Rebecca come l’ha presa? In un’intervista ha ammesso che questi commenti pieni di odio l’hanno “davvero scioccata”, dichiarando di sentirsi “una vittima del cyber bullismo”. Cara mia, ci pensavi prima di realizzare questo obrobrio…

Il video di 'Friday':

 

Commenti

Commenta YouTube in tilt per la canzone "più brutta di sempre".
Utilizza FaceBook.