News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Ansia da esame: le app contro l’insonnia

ANSIA DA ESAME: LE APP CONTRO L’INSONNIA. Non bastano gli esami a renderti la vita difficile, a volte ci si mette anche l'ansia da esame a complicare le cose con una bella dose d'insonnia. Cosa fare in questi casi? Leggere un libro è rilassante, ma ti ricorda che avresti potuto studiare di più, guardare un film per conciliare il sonno potrebbe essere una buona idea, ma non sempre funziona, soprattutto se ti appassioni troppo alla trama. Di solito a questo punto, colto da disperazione e nella speranza che Morfeo arrivi prima del suono della sveglia, ricorri all'ultimo espediente: prendi in mano il tuo smartphone. Sai bene che non è consigliato restare connesso prima di andare a nanna, anzi proprio lo stare sempre attaccato al telefonino potrebbe essere una delle cause principali dell’insonnia. Verissimo. Se ci fossero delle app per migliorare il tuo sonno, però, le cose cambierebbero. Vediamo se ne esistono e se possono conciliarsi con una sana e corroborante dormita in grado di sconfiggere anche l'ansia da esame più tosta.

Panico da esame? Leggi. Ansia da esame: come sconfiggerla


COME SUPERARE L'ANSIA DA ESAME E DORMIRE BENE. Ebbene sì, esistono alcune app contro l’insonnia, che riescono a conciliare il sonno, che  riescono a migliorarlo persino, facendoti dormire bene anche se quando si avvicina un esame. Vediamone insieme qualcuna, a te non resterà che scaricarle con un click!

  • SleepBot App: questa app monitora il ritmo del sonno e imposta l'orario ideale della sveglia, in modo da farti svegliare naturalmente quando è il momento migliore. In più, segnala quando si è in debito di sonno ed è ora di riposarsi un po’.
  • Nights Keeper: l’app permette di silenziare le notifiche di social network, mail e chiamate: basta impostare gli orari in cui non volete essere disturbati. Puoi persino decidere chi può disturbarti, per esempio i tuoi genitori, la tua ragazza, il migliore amico, perché questa app, in base al numero delle chiamate ricevute, ti segnala i tentativi di contatto…insomma, se si tratta di una urgenza sarà meglio rispondere prima o poi (anche se hai appena preso sonno!)
  • Yoga for Insomnia: prima di andare a dormire con questa app potrai rilassarsi con alcuni esercizi di hatha yoga, con musiche rilassanti e esercizi mirati per prevenire l’insonnia.
  • Lux: questa app calibra la luce a seconda della luminosità esterna per non sovraffaticare la vista e per non sovraeccitare eccessivamente il cervello prima della nanna.

Ecco alcuni esempi di applicazioni, ma certo, il miglior trucco per andare a letto sereni e tranquilli, è quello di avere il cervello riposato e libero dai pensieri. Come fare? Evita di mandare mail, di chattare e sbirciare su Facebook poco prima di andare a dormire, così il tuo cervello non si stancherà più del dovuto. In fondo, gli esami sono già stressanti di per sé, sarebbe dannoso non riuscire a dormire serenamente.

E se dopo tutto questo ti svegli in piena notte? Leggi: Ansia da esame: 6 modi per riaddormentarti

Commenti

Commenta Ansia da esame: le app contro l’insonnia .
Utilizza FaceBook.