News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Babbo Natale vs Compiti delle vacanze

Compiti delle vacanze - Tra ieri e oggi, in migliaia di scuole in tutto il mondo, da altrettanti professori, è stato praticato un rito sadico, vecchio quanto l'istituzione della scuola stessa: l'assegnazione dei compiti delle vacanze per il Natale 2012. La "leggenda" narra che chi ha inventato i compiti delle vacanze fosse un prof molto, ma moooltoooooooo, cattivo, deciso a rovinare a tutti costi il momento di estrema felicità che coincide con gli studenti con l'ultimo giorno di scuola. Voi ci credete? Noi no, ma l'effetto sugli studenti è sempre lo stesso: una tragedia!

Studio vs distrazioni - La fanno facile loro, i prof, ad assegnare quantita mitologiche di temi, riassunti, versioni, esercizi, letture, problemi, e chi più ne ha più non ne vuole, senza tener conto delle distrazioni a cui uno studente è sottoposto durante le vacanze di natale. Qualche esempio? I regali di Natale, vuoi mettere? Li ricevi è vero, ma li devi pur fare! La musica! C'è chi suona e c'è chi canta, magari mentre tu provi a darci sotto con l'algebra. E poi mamma che passa l'aspirapolvere, papà che ti urla di andare a tagliarti i capelli, e tutto il mondo che balla il Gangnam style, mentre tu devi proprio finire di leggere il capitolo di storia dulla rivoluzione industriale.

E SE FOSSE SOLO COLPA DI BABBO NATALE?

Commenti

Commenta Babbo Natale vs Compiti delle vacanze.
Utilizza FaceBook.