News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Bando test Veterinaria 2016

BANDO TEST VETERINARIA 2016 - La facoltà di Veterinaria, come ben saprai se sogni di diventare un Medico Veterinario, rientra all'interno del gruppo delle facoltà a numero chiuso a livello nazionale e questo significa che dovrai confrontarti con i test d'ingresso 2016 gestiti direttamente dal Miur. La prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria è predisposta dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e sarà uguale a livello nazionale per tutti gli Atenei: la data da segnare sul calendario è il 7 settembre 2016. Dato che non si tratta di un'impresa facile, immaginiamo che siano molte le informazioni sul test di Veterinaria che vorresti avere: quanti posti ci sono, come e quando iscriversi, come saranno strutturate le domande, quali sono gli argomenti da studiare. Si tratta di indicazioni che si possono finalmente trovare nel Bando del Miur a questo link: attiministeriali.miur.it/anno-2016/giugno/dm-30062016.aspx. Per chi volesse, dunque, tentare di entrare alla Facoltà di Medicina Veterinaria facciamo il punto su quali sono di preciso le informazioni che troverai all'interno del bando del Ministero.

Non perdere Test Veterinaria 2016: domande e risposte esatte e preparati alla prova con le nostre risorse gratuite: Simulazioni Online Test Veterinaria 2016

BANDO TEST VETERINARIA 2016: LE INFO DEL MIUR - Non stai nella pelle e vorresti già sapere tutto. Eccoti accontentato, ora tutti i tuoi dubbi saranno cancellati dal bando per il test di Veterinaria 2016. Cerchiamo quindi di fare chiarezza e rispondere a tutti i quesiti sui contenuti di questo attesissimo documento.

  • Posti disponibili. E' la domanda che ti preme di più, perchè in base ai posti tu potrai affrontare il concorso più o meno sicuro o sereno. Il numero dei posti disponibili potrebbe subire un calo? Saranno gli stessi dell'anno scorso? I posti per le immatricolazioni ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico destinati ai candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia sono ripartiti tra le Università per un totale di posti pari a 655 in tutta Italia. Per i candidati non comunitari non residenti in Italia i posti riservati sono 109.
  • Argomenti da studiare: Per prepararsi al test di veterinaria devi ripassare bene i programmi ministeriali di biologia, chimica, fisica e matematica. Per quanto riguarda i quesiti di logica e cultura generale non ci sono testi precisi di riferimento.
  • Numero e argomenti delle domande: Quante sono le domande? Quante di logica o di chimica? Dunque, un pò di ordine, ecco cosa c'è scritto nel bando: La prova di ammissione consiste nella soluzione di sessanta quesiti che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili, su argomenti di: cultura generale e ragionamento logico; biologia; chimica; fisica e matematica. le domande verternno su: due (2) quesiti di cultura generale; venti (20) di ragionamento logico; sedici (16) di biologia; sedici (16) di chimica; sei (6) di fisica e matematica. Ecco il link del Bando relativo alle materie e agli argomenti da studiare: Programmi relativi alle prove di ammissione comunicati dal Miur.
  • Durata della prova: La prova di ammissione ha inizio alle ore 11:00 e per il suo svolgimento è assegnato un tempo di 100 minuti.
  • Criteri di correzione: Devo rispondere bene a tutte le domande? E quanto vale la risposta giusta? Il bando contiente le risposte a queste domande: 1,5 punti per ogni risposta esatta, meno 0,4 (- 0,4) punti per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta omessa.
  • Date e scadenze per iscriversi al test- Modalità d’iscrizione- Punteggio minimo per entrare: Il bando precisa che ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione alla prova di ammissione al corso di laurea esclusivamente in modalità online attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it) , attivo dal 4 luglio 2016 dino alle 15.00 del 26 luglio 2016. All'atto di iscrizione il candidato dovrà indicare, in ordine di preferenza, le sedi per cui intende concorrere. Il candidato è obbligato, ovviamente, a sostenere il test nella sede della prima scelta. Se vuoi sapere come effettuare l'iscrizione leggi: Test veterinaria 2016: come iscriversi.
  • Data pubblicazione punteggio della prova: Il bando sostiene che tali punteggi saranno pubblicati sul sito dedicato il 21 settembre 2016. Per il criterio di trasparenza, i candidati potranno visualizzare la propria prova il 29 settembre, nella pagina dedicata del sito Universitaly. Il 4 ottobre verrà pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa.
  •  Graduatorie: la graduatoria del corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di chimica, ragionamento logico, cultura generale, biologia, fisica e matematica.  In caso di ulteriore parità, prevale il candidato anagraficamente più giovane.
    Per saperne di più: Graduatoria test Veterinaria 2016: come funziona
  • Criteri di funzionamento della graduatoria e scorrimenti: La graduatoria nazionale è importante per conoscere la propria posizione nell'elenco e soprattutto se hai passato o meno il test. Il bando prevede che: il candidato che a ogni scorrimento di graduatoria rientra nei posti disponibili relativi alla prima preferenza utile risulta assegnato ed è tenuto ad immatricolarsi presso la sede e il corso cui è assegnato entro i termini stabiliti. In caso di mancato rispetto dei termini, il candidato decade dal diritto di immatricolazione. Il candidato che a ogni scorrimento di graduatoria non rientra nei posti disponibili relativi alla prima preferenza utile risulta prenotato su una scelta successiva. in questo caso il candidato può immatricolarsi nella sede e nel corso nei termini stabiliti, ma deve attendere la conclusione delle immatricolazioni di coloro che lo precedono in graduatoria e attendere eventualmente che alcuni posti si rendano disponibili. Qualora il candidato si immatricoli nella sede in cui si è prenotato, si annullano tutte le altre preferenze espresse. Il 4 ottobre verranno pubblicati i nominativi di coloro che risutano assegnati e prenotati nella graduatoria nazionale di merito. Sia per gli assegnati che per i prenotati, il tempo massimo per immatricolarsi è di 4 giorni dalla data di pubblicazione. Intanto se vuoi conoscere nel dettaglio la differenza tra assegnato e prenotato leggi qui: Numero chiuso: differenza tra assegnato e prenotato.

TEST VETERINARIA 2016/17: TUTTO SULLE PROVE D'ACCESSO- Bene, ecco le risposte che cercavi. Il bando è online, è dettagliato e lì potrai cercare tutte le informazioni necessarie! Intanto, se vuoi provare i test d'ingresso, concentrati sullo studio e rimani sempre aggiornato sulle nostre pagine!

Commenti

Commenta Bando test Veterinaria 2016.
Utilizza FaceBook.