News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Cerchi una stanza? Attenzione a come scrivi le mail

Chi scrive mail sgrammaticate è considerato un coinquilino poco desiderabile. E' quanto emerge dallo studio di un gruppo di ricercatori dell'università del Michigan, che ha sottoposto ad alcune decine di ragazzi una serie di messaggi di persone a caccia di una stanza

Alcune mail erano grammaticalmente ineccepibili, altre scorretti, ovvero con errori di battitura e di ortografia.

"Le persone che hanno scritto in maniera scorretta sono state spesso considerate come coinquilini non desiderabili", le considerazioni dello studio da parte di Julie Boland e Robin Queen, gli autori dello studio.

E qui si apre un nuovo capitolo, che riguarda i cosiddetti nazi-grammar. Coloro che hanno bocciato i messaggi sono stati divisi in due categorie. Quelli seccati dai refusi, considerati 'coscienzosi e poco aperti a nuove esperienze', e quelli che non accettano gli errori grammaticali veri e propri, giudicati come 'poco disponibili'.

Ma cosa succede se la mail sgrammaticata viene inviata ad un amico? "Lo studio non ha considerato il caso in cui il mittente sia conosciuto.

"Mandare una mail sgrammaticata non rovina necessariamente una amicizia, ma può compromettere la propria reputazione di fronte ad un pubblico sconosciuto", hanno concluso Boland e Queen.

 

Tags:

Commenti

Commenta Cerchi una stanza? Attenzione a come scrivi le mail.
Utilizza FaceBook.