News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Cerchio del suicidio, risolto il mistero

Il matematico ebreo Flavio Giuseppe, in seguito ad una esperienza realmente vissuta, ha ideato un rompicapo che per duemila anni non ha trovato soluzione. Si tratta della cosiddetta 'permutazione di Giuseppe' o 'cerchio del suicidio'.

Siamo a Iafa, nel 67 dopo Cristo. 41 soldati preferiscono darsi l'un l'altro la morte piuttosto che arrendersi ai romani, che stavano assediando la città.

Allora si pongono in cerchio. Il primo soldato ucciderà il secondo, il terzo ammazzerà il quarto e così via. resterà solo un soldato in vita che a quel punto deciderà di graziarsi o togliersi la vita.

Quel soldato fu Flavio Giuseppe, che non si suicidò e successivamente chiese all'interno del libro 'Guerra giudaica': "indovinate in che posizione ero all'interno del cerchio, rispetto al soldato che iniziò la tragica serie?".

La posizione della sopravvivenza è la 19. Questo il video che spiega la soluzione del quz.

 

 

 

 

Tags:

Commenti

Commenta Cerchio del suicidio, risolto il mistero.
Utilizza FaceBook.