News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come studiare meglio: 10 cose da fare la mattina

COME STUDIARE MEGLIO: 10 COSE DA FARE LA MATTINA. Ci hanno insegnato fin da bambini che il modo migliore per studiare bene e velocemente, è avere un buon metodo di studio. Verissimo. Questo però non significa che non si può ricorrere a qualche trucchetto extra come, per esempio, fare una buona scorta di energie al mattino nelle giornate più impegnative. Conosciamo tutti quella sensazione di dolce intorpidimento che ci coglie al mattino, proprio nel momento immediatamente precedente al rimbombo della sveglia. E sappiamo anche quanto grande sia la tentazione di prolungarla all'infinito quando invece tutto il mondo cospira per tirarci giù dal letto.
Eppure esperti di ogni sorta continuano a sostenere che le prime ore del mattino sono le migliori per svolgere attività di ogni sorta. Una vera e propria ingiustizia questa escogitata della natura, se ci è consentito dirlo, che fa il paio con la consapevolezza che i cibi più buoni siano anche quelli che ci fanno ingrassare maggiormente.

Leggi anche: Come trovare un metodo di studio

COME STUDIARE MEGLIO E VELOCEMENTE: LE DRITTE IN PIU’. Se, però, l’esigenza di studiare meglio e velocemente è assolutamente una priorità, allora non ci resta che dare retta agli esperti nella speranza di migliorare le nostre prestazioni scolastiche o universitarie (e magari risparmiare del tempo di pomeriggio, sera o notte).
Ecco la nostra lista di consigli per nottambuli pentiti che vogliono studiare meglio durante le prime ore del giorno.

  • Innanzitutto cerchiamo sempre di regolare i nostri risvegli stabilendo una calendario con degli orari fissi. Dopo una prima fase traumatica liberarsi dalle coperte risulterà molto più semplice. Naturalmente per fare ciò dovremo rinunciare alle maratone notturne fissando un limite entro il quale sprofondare tra le braccia di Morfeo.
  • Appena svegli cercate subito di tenervi impegnati con qualche operazione delle più semplici, dato che l'ozio derivante dalla sonnolenza in questo caso è tra i vostri nemici più agguerriti. Lavate i piatti della serata precedente, rifate il letto o magari date da mangiare ai vostri animali.
  • Tra i trucchi meno conosciuti ma più efficaci consiste nell'esporsi direttamente alla luce del sole per qualche minuto: i raggi sono estremamente benefici e vi aiuteranno a ricaricare le batterie. Certo, in questo caso bisogna anche essere fortunati e trovare una bella giornata senza nuvole.
  • Tecniche lievemente drammatiche comprendono invece la pratica di tirarsi i capelli – senza violenza ma con un po' di decisione – oppure la più classica delle lavate di faccia con acqua gelida. La stessa acqua fredda che andremo a bere, magari con del limone, evitando una congestione.
  • Una veloce sessione di ginnastica vi aiuterà a guadagnare un po' di concentrazione. Chiaramente cercate di non esagerare, basta anche solo dello stretching per riattivare la circolazione sanguigna.
  • Parlate con uno sconosciuto, che sia magari l'edicolante da cui comprate il giornale o il panettiere. Scambiare qualche parola con una persona con cui non si è in stretti rapporti può essere molto utile per svegliarsi completamente.
  • Meglio uno strato di vestiti in meno che uno in più. Sopratutto di inverno, a causa del freddo, si è tentati di rimanere in pigiama o di bardarsi con una coperta, ma tutto ciò non può che appesantirvi non solo nel fisico ma anche nello spirito, facendovi ripiombare idealmente sotto le lenzuola.
  • Colazione abbondante ma equilibrata. Spazio al tè, allo yogurt, meglio se magro, e ai cereali. Se poi avete della frutta fresca ancora meglio. Da evitare invece merendine confezionate o dolciumi.
  • Ascoltate della musica sia prima che durante lo studio. Brani ideali sono quelli che un ritmo piuttosto alto in grado di farvi rimanere belli pimpanti mentre leggete, sottolineate e ripetete.
  • Tra un capitolo e l'altro prendetevi una pausa, ma che sia breve e con una durata che avrete già fissato in precedenza e che dovrete rispettare a ogni costo. L'ideale sarebbero cinque minuti, il tempo necessario per un video comico su YouTube, così da restituirvi un po' di allegria.

COME STUDIARE BENE: I CONSIGLI PER MIGLIORARE IL METODO DI STUDIO. Se vuoi raggiungere ottimi risultati a scuola non perderti tutti i nostri consigli:

(Foto: New Girl, Courtesy of Fox)

Commenti

Commenta Come studiare meglio: 10 cose da fare la mattina.
Utilizza FaceBook.