News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Diploma a 18 anni?

Maturità a 18 anni, storia vecchia – I governi cambiano, i ministri pure, ma sono decenni che nella scuola italiana si parla della possibilità di far coincidere l’anno del diploma con quello della maggiore età. Tutti diplomati a 18 anni? Un progetto caro al Ministro Profumo, che già a settembre aveva puntato i riflettori sulla questione. Ma non cantate vittoria ragazzi, il progetto è solo in cantiere, siamo ancora lontani dal modello europeo!

L’eredità di Profumo – Nonostante la commissione di tecnici incaricata a settembre da Profumo abbia finito i lavori in questi giorni, portare la maturità ai 18 anni non sarà certo facile. Intanto sono state avanzate due ipotesi per diminuire di un anno il percorso di studi degli studenti italiani: ingresso a scuola a 5 anni o ridurre le scuole superiori di un anno?

Le due soluzioni per uscire da scuola a 18 anni- Tra le due proposte che la commissione tecnica del ministero ha avanzato, quella che ha ottenuto maggiori consensi sembra la seconda, la riduzione di un anno di studi. Far entrare a scuola a 5 anni i bambini suscita molti dubbi sui rischi pedagogici che comporterebbe, compresa la scelta dell’indirizzo delle superiori anticipata di un anno. Se a vincere sarà quindi la prima ipotesi, gli studenti italiani passeranno tra i banchi di scuola non più 13, ma 12 anni.

Questioni economiche – Questa ipotesi, inoltre, comporterebbe un risparmio di 1.380 milioni di euro nei primi anni di messa a regime del progetto per il sistema scuola. Ma un anno in meno comporterebbe necessariamente meno posti di lavori per gli insegnanti e i sindacati non ci stanno e vogliono vederci chiaro!  Francesco Scrima, segretario generale della Cisl scuola, invita alla riflessione  «E’ importante arrivare prima o arrivare ben preparati? Per noi la questione non è soltanto anagrafica ma riguarda il livello di preparazione che diamo ai nostri ragazzi. La nostra scuola è simmetrica, non si possono fare salti. E’ come una scala, bisogna assecondare il processo di sviluppo dell’alunno».

Siamo in attesa di scoprire cosa succederà, e voi cari studenti state tranquilli, dai banchi non vi schioda nessuno!

Commenti

Commenta Diploma a 18 anni?.
Utilizza FaceBook.