News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Ecco chi c'è dietro il successo di Pokemon Go

Il successo di Pokemon Go porta la firma di Niantic, una azienda che oggi gode di vita propria, ma che fino a qualche tempo fa era la società che rappresentava un po' la divisione videogiochi di Google.

Ceo della Niantic è l'ingegnere John Hanke, un ex manager della big G che fino a qualche mese fa era nei guai fino al collo. Non per nulla, ma la Niantic non aveva prodotto videogame in grado di fare la differenza. C'era stato Ingress, un po' l'epigono di Pokemon Go, ma non aveva ottenuto sino in fondo i risultati sperati, nonostante un buon seguito.

La favola di Pokemon Go inizia grazie ad un colpo di fortuna unito ad uno di genio. A raccontarlo è la rivista Forbes. E' l'aprile 2014. Il primo, per la precisione. La giornata dedicata agli scherzoni.

Google diffonde un video in cui alcuni ragazzi utilizzano le maps per catturare Pokemon. John Hanke guarda la clip ed ha l'intuizione giusta. fare di quel video scherzoso un videogioco. Contatta l'autore del filmato, Tatsuo Nomura, ed organizza un incontro con Tsunekazu Ishihara, numero uno della Pokémon Company.

Le basi di Pokemon Go sono così gettate. Il resto è storia. Nel frattempo, Niantic, da costola di Google è diventata  una azienda che cammina con le proprie gambe, finanziata da nuovi imprenditori. Attualmente Google ne è proprietaria solo per il 30%.

Mountain View ha perso molti guadagni, ma è stata anche questa sua scelta 'elastica', una sorta di 'auto disruption', ad aver consentito a Niantic di produrre un videogioco che ha fatto innamorare un americano su dieci.


(Pixabay)

Tags:

Commenti

Commenta Ecco chi c'è dietro il successo di Pokemon Go.
Utilizza FaceBook.