News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Ecco perché leggere libri di letteratura è fondamentale

Nei commenti alle ricerche effettuate nel 2006 e nel 2009, gli psicologi Raymond Mar e Keith Oatley (rispettivamente professori presso l'Università di York e l'Università di Toronto) hanno spiegato perchè leggere libri di lettura è fondamentale.

Mar e Oatley affermano che leggere libri di questo genere aumenta l'empatia, facendoci sintonizzare meglio con il mondo. Fa crescere il livello di solidarietà, condivisione, comprensione della realtà perché ci aiuta ad assumere l'atteggiamento dell'Altro.

Ciò vale anche per i bambini. Le due ricerche hanno messo in risalto il fatto che, tra i più piccoli, coloro in possesso di una maggiore apertura mentale sono gli stessi che hanno avuto l'opportunità di ascoltare un maggior numero di favole.

Un punto di vista che non condiviso da Gregory Currie, un professore di filosofia presso l'Università di Nottingham, il quale sul New York Times ha affermato che non vi è prova sceintifica che "leggere i grandi classici della letteratura ci renda persone migliori".

Mar e Oatley, però, insistono. Immergersi nella lettura è qualcosa di differente dalla semplice decodifica delle parole. "Stimola aree del cervelle che gestistcono contenuti come il linguaggio, l'allusione e la metafora".

Quel che non accade su internet, dove la lettura è in genere superficiale e frettolosa. La buona e cara vecchia carta stampante sembra insomma conservare ancora una marcia in più rispetto al digitale.

Tags:

Commenti

Commenta Ecco perché leggere libri di letteratura è fondamentale.
Utilizza FaceBook.