News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Esonero tasse universitarie per invalidità

ESONERO TASSE UNIVERSITARIE PER INVALIDITÀ. Alcuni studenti hanno la possibilità di ottenere un esonero totale o parziale delle tasse universitarie, per tre motivi distinti: merito, reddito o invalidità. Compito dello Stato è infatti quello di garantire l’accesso all'università a tutti, inclusi i meritevoli senza mezzi economici o i soggetti che sono diversamente abili: per questo tutti gli Atenei d’Italia devono prevedere l’esonero delle tasse universitarie in base a questi criteri, sebbene godano di molta autonomia nello stabilire l’ammontare delle tasse e della riduzione delle stesse.
Tuttavia, nel caso degli studenti con invalidità, le università devono seguire una regola ben precisa: vediamo come funziona l’esonero per invalidità.

ESONERO TASSE UNIVERSITARIE DISABILI TOTALE. Tutti gli studenti che presentano un’invalidità ai sensi dell’articolo 3, comma 1 della Legge 5 febbraio 1992 o hanno un’invalidità pari o superiore al 66% sono esonerati totalmente dal pagamento delle tasse universitarie. L’articolo 3 in questione definisce così il soggetto avente diritto: “E' persona disabile colui che presenta una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione”.
Alcune università richiedono comunque il pagamento dell'imposta di bollo, di un rimborso spese annuale di valore irrisorio (in genere tra i 26 e i 30 euro) e/o della tassa regionale. Generalmente, la richiesta di esonero dalle tasse universitarie per invalidità viene fatta in sede di immatricolazione e, una volta presentata, vale automaticamente per gli anni successivi.
Inoltre, sono generalmente esonerati anche gli studenti figli di beneficiari della pensione di inabilità ai sensi dell’art. 30 della legge 118/71. In questo caso lo studente dovrà fornire all’università un’autocertificazione del proprio stato di famiglia, una copia del verbale rilasciato dall’ASL che certifica il grado di invalidità del genitore e la certificazione rilasciata dall’ente pensionistico che accerta l’invalidità del genitore. 

Attenzione però che questo tipo di esonero viene generalmente concesso:

  • in caso di inabilità lavorativa al 100% del genitore;
  • se il reddito ISEE non supera una certa cifra;

Per approfondire, basta un click: Detrazioni tasse universitarie


TASSE UNIVERSITARIE: ESONERO PARZIALE PER INVALIDITÀ. Ogni Ateneo ha facoltà di prevedere esoneri parziali o totali per coloro che presentano un’invalidità inferiore al 66%, compresa tra il 45% e il 65%. Non sono molte le università che hanno deciso di attuare questa possibilità, ma controlla comunque sul sito della tua università nella sezione “tasse ed esoneri”.
 

ESENZIONE TASSE UNIVERSITARIA PER INVALIDITA': AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E BORSE DI STUDIO PER INVALIDITÀ. Oltre all’esonero delle tasse universitarie, ci sono una serie di agevolazioni economiche che vengono riconosciute allo studente con invalidità e che in genere vengono fornite dalle università tramite l'Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori. I servizi, sempre a disposizione per gli studenti con disabilità pari o superiore al 66% sono:

  • borse di studio non legate a criteri di merito e che hanno una durata superiore alle borse concesse agli altri studenti
  • maggiorazione degli importi delle borse di studio
  • alloggi privi di barriere architettoniche per un periodo di tempo in genere superiore a quello concesso agli altri studenti
  • offerta del servizio di ristorazione a tariffa agevolata
  • servizio di aiuto personale
  • contributi integrativi alla borsa di studio finalizzati all’acquisto di materiale didattico e a favorire la mobilità
  • rimborso spese viaggio e percorsi personalizzati
  • fornitura gratuita agli studenti ipovedenti, non vedenti e dislessici, dei testi universitari in formato elettronico e/o in braille.

In ogni caso consultate i siti delle vostre università e dell’Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori per conoscere tutti i servizi offerti.

ESONERO TASSE UNIVERSITARIE: GLI ALTRI CASI. Ecco in quali altri casi puoi richiedere l'esonero dalle tasse universitarie parziale o totale.

TASSE UNIVESRITARIE: COSA SAPERE. Consulta anche queste risorse per conoscere come funzionano le tasse universitarie:

Commenti

Commenta Esonero tasse universitarie per invalidità.
Utilizza FaceBook.