News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Fabiana, a 16 anni uccisa dal fidanzato geloso

L'omicidio di Fabiana - Fabiana la ragazza di 16 anni il cui cadavere bruciato è stato ritrovato nei giorni scorsi a Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, è stata uccisa dal fidanzato. Un ragazzo poco più grande di lei, una bestia. Perchè solo una bestia può accidere una ragazza, una persona, in modo tanto violento ed efferato. Fabiana è stata accoltellata e arsa viva. Come in un film da incubo.

Il particolare macabro - Secondo la confessione del diciassettenne, dopo una lite per gelosia durante la quale Fabiana Luzzi l'avrebbe "aggredito", lui ha reagito accoltellandola. Più volte. Poi è andato a procurarsi la benzina, quindi è tornato indietro per bruciare i resti della ragazza. Che, ha raccontato, "era ancora viva quando le ho dato fuoco". Con le forze rimaste, poche per il sangue perso, l'ultimo tentativo di Fabiana Luzzi è stato quello di togliergli dalle mani la tanica. Ma è ricaduta indietro, e non si è più rialzata. Come ha potuto?

Il lutto della famiglia e del paese - Oggi a Corigliano Calabro le scuole sono rimaste chiuse in segno di lutto. I compagni di Fabiana  hanno organizzato un corteo per la città che si è concluso sotto la casa della famiglia. Ad aprire il corteo uno striscione "16 anni per sempre. Riposa in pace piccolo angelo". La mamma di Fabiana chiede giustizia. Tutti noi dobbiamo pretendere giustizia per Fabiana.

Commenti

Commenta Fabiana, a 16 anni uccisa dal fidanzato geloso.
Utilizza FaceBook.