News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Fare la cacca, lo stai facendo nel modo sbagliato!

Come fai la cacca? Probabilmente, nel modo sbagliato. Ad affermarlo, in un commento ad un video che nelle ultime settimane sta facendo il giro del web, la rivista Focus, che spiega come la classica posizione finisca per occludere una parte del nostro intestino, causando difficoltà nell'espulsione delle feci.

Una scorretta postura nel momento del bisogno, può portare, nel lungo periodo, a problemi più o meno gravi, che vanno da stipsi ed emorroidi all'insorgere di tumori.

Focus suggerisce di adottare una posizione naturale, quella a 'squat', ovvero con le gambe raccolte al busto. Proprio come fanno gli animali. Il nostro intestino, dopotutto,  ha una conformazione tale da non prevedere l'uso del water, ritorvato della modernità (240 anni fa la sua invenzione). Sì, direte voi, ma il water oggi ce l'abbiamo. Come si può Ovviare allora? Il suggerimento è quello di poggiare le gambe su uno sgabello.

Nel 2013 il medico israeliano Dov Sikirov ha messo a confronto 3 modi di fare la cacca: da seduti su un wc alto 42 centimetri, su un wc alto 31 centimetri e accovacciati.

I tempi medi di evacuazione nei primi due casi superavano i due minuti, nel terzo caso bastavano solo 50".

 

 

Tags:

Commenti

Commenta Fare la cacca, lo stai facendo nel modo sbagliato!.
Utilizza FaceBook.