News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Serena De Domenico

Fukushima: a un anno dal disastro.

Il disastro di Fukushima - Nel marzo 2011 un tremendo tsunami travolgeva il Giappone, provocando migliaia di vittime.  Il 12 marzo, il terremoto devastava le coste giapponesi e alla centrale nucleare di Fukushima Daiichi il sistema di raffreddamento smetteva di funzionare portando all'incidente nucleare. Si verificò una delle peggiori crisi nucleare mondiali, il secondo per danni della storia, dopo Chernobyl.

Un dramma dell'umanità - Il Giappone fu messo in ginocchio da un mostro senza volto, le cui azioni hanno seminato macerie, morti e distruzioni. Migliaia di morti. Moltissime in tutto il mondo le cerimonie in ricordo delle vittime. Per non  dimenticare. Perché il disastro di Fukushima  fu un disastro dell’umanità.  Il fallimento del nucleare, un fallimento dell’intero mondo civile. A un anno dall'incidente nella centrale giapponese è ancora impossibile quantificare i danni alla salute, all'ambiente e all'economia. Quanti moriranno a causa delle radiazioni lo sapremmo forse solo dopo decenni. Intanto il nucleare a livello mondiale è in crisi.

LEGGI IL TEMA SUL NUCLEARE SVOLTO PER LA MATURITA'

 

Temi svolti per la maturità?

 

Commenti

Commenta Fukushima: a un anno dal disastro..
Utilizza FaceBook.