News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Nadine S.

Giornata mondiale contro il razzismo

La giornata mondiale contro il razzismo - Oggi si celebra la Giornata mondiale contro il razzismo. Naturalmente, partecipa anche l’Italia. E naturalmente partecipano anche gli studenti. Da parte di questi ultimi, però, non ci si aspettava il calore e l’entusiasmo che invece hanno dimostrato questa mattina.

Gli studenti in piazza contro il razzismo - Da Nord a Sud. A Roma si sono presentati in centinaia, indossando magliette bianche con la scritta colorata “No a tutti i razzismi”; poi, tenendosi tutti per mano, hanno “abbracciato” il Colosseo sulle note di One love di Bob Marley. Una catena umana ripetuta contemporaneamente in altre 34 città e formata soprattutto dai giovani. Stessa maglietta, stesso gioioso girotondo in Piazza Duomo a Milano, città in cui “su circa 123mila studenti – ha spiegato il vicesindaco Maria Grazia Guida -  quasi il 20 per cento è di origine straniera. Una proporzione confermata anche negli istituti dell’infanzia dove abbiamo 6.300 bambini stranieri. Per questo è fondamentale che la cultura del rispetto reciproco parta proprio dalla scuola e si affermi come elemento educativo da consolidare nelle nuove generazioni”. A Palermo gli studenti si sono simbolicamente abbracciati di fronte al Teatro Massimo, per poi scatenarsi in balli e canti etnici, agitando anche cartelloni variopinti; a Torino erano circa mille, accompagnati da insegnanti e rappresentanti istituzionali, e hanno circondato la Mole Antonelliana per testimoniare il loro impegno contro qualsiasi forma di discriminazione. A Varese l’appuntamento è stato in Piazza Monte Grappa, ad Arezzo in Piazza Grande, a Lecce in Piazza Sant'Oronzo, a Brescia in Piazza Loggia. E poi ancora Bologna, Bari, Catania, Firenze, Foggia, Trieste, Torino, Venezia: l’iniziativa, organizzata dall’Unar, Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali, ha avuto un incredibile successo. Ed è stata davvero emozionante. Sì, è stato bello vedere bambini e giovani lì, intorno alle meraviglie del nostro Paese, a difendere i diritti di tutti gli essere umani. A prescindere dal paese d’origine e dal colore della pelle.

Commenti

Commenta Giornata mondiale contro il razzismo.
Utilizza FaceBook.