News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Gli studenti indossano la t-shirt -Io non ho paura- in ricordo di Melissa

La bomba alla scuola Morvillo-Falcone - Il 19 Maggio del 2012 alle 7,42, Giovanni Vantaggiato, reo confesso dell’attentato compiuto solo per terrorizzare la gente, azionò un comando a distanza che fece esplodere la bomba che tolse la vita alla sedicenne Melissa Bassi e ferì 9 persone nei pressi della scuola Morvillo-Falcone. Un anno dopo gli studenti della scuola, i docenti, e molti cittadini si sono riuniniti per ricordare Melissa, alla presenza dei ministri Carrozza e Ray, e dei parenti di Melissa.

La presenza delle istituzioni - Proprio alle 7.42, nel momento preciso in cui esplose l'ordigno, azi, i ministri e le altre autorità, tra cui il vicepresidente del Senato Valeria Fedeli, hanno deposto un fascio di fiori bianchi davanti alla stele che ricorda Melissa. "Un gesto di follia ha portato via Melissa Bassi. Dedico alla sua famiglia, ai ragazzi, ai docenti l'abbraccio di tutto il Senato" ha detto la Fedeli. Rivolgendosi agli studenti, ha poi detto: "Siete la migliore risposta alla violenza senza ragione. Siete un esercito pacifico, il baluardo della legalità di questo Paese". "Mai più, mai più violenza nella scuola che è un luogo sacro dove i ragazzi e le ragazze devono formare il proprio futuro". E' l'auspicio espresso dal ministro per i Beni culturali, Massimo Bray. E aggiunge al Carrozza "I ragazzi non devono aver paura di andare a scuola, che penso sia la cosa più terribile che possa capitare, perchè la scuola è un posto in cui si va ad imparare, per stare insieme agli altri, per entrare nella società'".

Io non ho paura - I compagni di classe di Melissa si sono presentati alla celebrazione indossando una maglia, che hanno regalato alle autorità, con una scritta carica di speranza e di forza: Io non ho paura. Una frase che ci ricorda uno degli insegnamenti che ci ha lasciato un eroe del nostro Paese, vittima della mafia, ma non della paura, Paolo Borsellino: " Chi ha paura muore ogni giorno chi non ha paura muore una volta sola".

Commenti

Commenta Gli studenti indossano la t-shirt -Io non ho paura- in ricordo di Melissa.
Utilizza FaceBook.