News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Ha solo 2 anni, ma risolve un problema di filosofia

In queste ore un video pubblicato su Youtube sta invadendo la Rete. E' una breve clip che riprende un bimbo di due anni alle prese con uno dei problemi di filosofia morale più classico, il problema del carrello ferroviario.

Il dilemma, presentato per la prima volta nel 1967 dalla filosofa britannica Philippa Foot, mette un individuo davanti ad una atroce scelta.

"Immaginate di essere alla guida di un treno con un guasto ai freni e che ad un certo punto foste davanti ad un bivio. Sulle rotaie di sinistra ci sono quattro persone legate, su quelle di destra ce n'è una. Quale scelta prendereste? Sacrificare una persona per salvarne altre quattro e quindi andare a destra oppure lasciare la guida del treno ed affidarvi al destino?".

La maggior parte delle persone interpellate non ha avuto dubbi. Compiere una azione volontaria, essere responsabili diretti della morte di una persona pur di salvarne quattro. Il piccolo Thomas, due anni, figlio di un professore di filosofia morale, E.J. Masicampo, ha però proposto una soluzione innovativa!

 

 

 

Tags:

Commenti

Commenta Ha solo 2 anni, ma risolve un problema di filosofia.
Utilizza FaceBook.