News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

La chimica? Si insegna con la battaglia navale sulla tavola periodica degli elementi

Litio, Li3. Colpito. Argento, Ag47. Colpito e affondato. Non stiamo vaneggiando, bensì giocando alla battaglia navale sulla tavola periodica degli elementi. Ovvero l'idea per insegnare la chimica ai più piccoli, che l'americana Karyn Tripp ha lanciato sul suo blog che si occupa di homeschooling, Teach Beside Me.

"Tutto ciò che dovete fare" spiega Karyn "E' stampare quattro tavole periodiche degli elementi. Quindi rinominare le righe sul lato sinistro da A ad I. I bambini piazzeranno le loro navi sulle caselle corrispondenti alla sigla dell'elemento con il numero atomico".

"I concorrenti chiameranno le coordinate. Se dovessero pescare l'incrocio giusto colpiranno le navi avversarie, altrimenti i loro assalti anranno a vuoto".

"All'inizio potranno giocare chiamando coordinate con solo lettere alafbetiche e numeri, ad esempio A7, man mano che proseguiranno nel gioco, diventando più esperti, potranno sostituire lettere e cifre con sigla dell'elemento e numero atomico o di massa".

Insomma, i bambini finiranno per giocare e mandare a memoria, quasi senza accorgersene la tavola di Mendeleev.

È anche possibile stabilire una regola in cui si prescrive che almeno una nave deve essere pesente in ogni gruppo, vale a dire una nei gas nobili, una tra i metalli di transizione etc.".

Commenti

Commenta La chimica? Si insegna con la battaglia navale sulla tavola periodica degli elementi.
Utilizza FaceBook.