News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

La rivincita di Anthony sul suo maestro

Anthony Hamilton da piccolo era un bambino dislessico. Si è reso la più bella delle rivincite sul signor Creech, il suo insegnante d'inglese che a scuola non perdeva occasione per gettarlo in imbarazzo davanti a tutta la classe. Oggi Anthony è uno scrittore famoso, autore, fra gli altri, del libro The Autobiography of Strong Child.

"Da bambino ero sempre nervoso perché non riuscivo ad esprimere verbalmente quel che sentivo", le parole di Anthony in una intervista rilasciata al sito Ozy "Non credevo nella scuola, non pensavo contasse qualcosa per il mio futuro. Piangevo sempre, ma senza lacrime: le tenevo dentro di me e quando l'insegnante mi chiedeva di leggere qualcosa ero sempre pronto a vomitare. Avevo 13 anni e mi odiavo".

Un giorno il signor Creech decide di umiliare Anthony. "Lui era il mio incubo. Una volta mi chiese di leggere un paragrafo a voce alta davanti a tutta la classe. Figuriamoci, io nonero neanche in grado di capire cosa significasse la parola paragrafo".

Gli anni passano ed Anthony Hamilton, oggi 41 anni, diventa uno scrittore apprezzato, oratore motivazionale nelle scuole ed arriva a consumare la piccola, grande, vendetta davanti al signor Creech. "Tornai in Texas per trascorrere un periodo nella mia terra natale. Una sera lo incontrai al supermarket, stava acquistando qualcosa da bere. Mi avvicinai, lui dopo qualche istante mi riconobbe. Gli dissi poche parole. Signor Creech, ho una buona notizia per lei. Non solo ho imparato a leggere, ma oggi sono uno scrittore. La prossima volta che in classe le capiterà un Anthony Hamilton, gli insegni a leggere".

"Non credo che la mia fosse semplice dislessia" conclude Hamilton "Ma mancanza di desideriodi educazione, di voglia di imparare. Adesso i miei problemi sono alle spalle. Ho desiderio di aggettivi, verbi e paragrafi".

 

 

Commenti

Commenta La rivincita di Anthony sul suo maestro.
Utilizza FaceBook.