News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Le 10 cose da non fare quando si è al mare

Estate, tempo di mare, spiagge, ombrelloni e pareo. Ma attenzione. Molti commettono degli errori una volta giunti sulla tanto agognata sabbia. Ecco allora i 10 comportamenti da evitare quando si è a stretto contatto con il bagnasciuga. I consigli sono di Serena Missori, specialista in endocrinologia, diabetologia e nutrizione e autrice del libro 'Allenati, mangia e sorridi', intervistata dall'agenzia Adnkronos.

1) Troppo sole - La tintarella piace a tutti, ma è bene non esporsi troppo al sole. Ogni 45' è consigliabile bagnarsi in acqua per almeno 15' per evitare il fenomeno della vasodilatazione

2) In vacanza si tende ad evitare ogni tipo di esercizio fisico. Il nostro fisico, però, potrebbe appesantirsi. Basta poco per avere cosce e glutei levigati. Provate a fare 4 serie da 20 ripetizioni di squat in acqua. I risultati si vedranno.

3) La frutta va mangiata accompagnata da tanta acqua. In caso contrario si possono avere dei disturbi intestinali. Basta un bicchiere d'acqua ogni 150 gr di frutta.

4) Caldo? No a bevande o cibi freddi! Il pericolo è uno shock termico che può provocare una congestione.

5) No a bevande zuccherate (favorisce la disadratazione), ok ad acqua e limone

6) Per il cibo in spiaggia è sempre consigliabile una borsa termica. Il semplice sacchetto infatti favorisce la proliferazione batterica.

7) Non basta avere la testa sotto l'ombrellone per essere al sicuro da colpi di calore. Bagnate spesso il capo con acqua.

8) Evitate l'acquisto di cibo da rivenditori non autorizzati.


9) Sì alla doccia dopo il bagno in acqua. Elimina batteri e purifica la pelle dal sale.

10) E' possibile che durante il bagno abbiate ingerito acqua di mare, che potrebbe contenere batteri pericolosi come l'escherichia coli. Una volta usciti, bevete acqua 'naturale'. Abbatterà il rischio di infezioni.

Tags:

Commenti

Commenta Le 10 cose da non fare quando si è al mare.
Utilizza FaceBook.