News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Nadine S.

Maltempo, l’anno scolastico è valido per tutti

L'anno è valido per tutti - Ecco un’ottima notizia per gli studenti di tutte le età e di tutta Italia: quest’anno scolastico sarà valido anche se non si raggiungeranno i duecento giorni stabiliti dalla legge. L’ha ufficialmente comunicato il Ministero dell’Istruzione, mettendo così fine ai dubbi relativi il maltempo dei giorni scorsi e la necessità di tenere chiusi molti istituti, con la conseguente perdita di numerose lezioni.

Prorogate le iscrizioni - Prorogate anche le iscrizioni, che avrebbero dovuto scadere il 20 febbraio. Per comunicare queste decisioni, il Miur ha inviato due distinte circolari agli uffici scolastici regionali e ai dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado. Nella prima si ribadisce che sì, a causa delle trascorse condizioni meteorologiche molte scuole non potranno arrivare ai duecento giorni previsti dalla legge 297 del 1994, tuttavia avvenimenti imprevedibili legati al tempo non devono pregiudicare la validità dell’anno scolastico.

Siete contenti!? -  Ciò non toglie, d’altra parte, che si debba fare il possibile per rimediare a questa penalizzazione forzata: gli istituti costretti a restare chiusi per un periodo troppo esteso sono quindi invitati a riorganizzare il calendario per “consentire il pieno raggiungimento degli obiettivi di apprendimento per gli studenti e, per gli insegnanti, gli adeguati elementi di valutazione”. Nella seconda circolare del Miur si stabilisce invece che il termine ultimo per le iscrizioni è spostato più in là (anche se ancora non è stata resa nota una data precisa). Sempre a causa della chiusura delle scuole, infatti, molte persone non sono riuscite ad arrivare in tempo e completare tutto l’iter. Poco male!

Commenti

Commenta Maltempo, l’anno scolastico è valido per tutti.
Utilizza FaceBook.