News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Mozziconi e fazzoletti, oggi scatta la nuova legge anti-sporcaccioni

Insieme alla nuova legge antifumo (che prevede, fra l'altro, l'abolizione dei pacchetti da dieci e l'introduzione delle nuove sigarette con tabacco che non brucia) da oggi scattano le nuove norme in materia ambientale, che prevedono multe salate per chi abbandona in strada rifiuti di piccole dimensioni (mozziconi, cartacce etc.)

Chi non rispetta le nuove regole, infatti, rischia di incorrere in sanzioni che possono arrivare fino a 300 euro. Decisamente non conviene per un fazzoletto di carta da 10 cent.

Per la precisione, le multe previste partono da 30 ed arrivano fino a 150 euro, ma possono raddoppiare se il rifiuto abbandonato è un prodotto da fumo.

Un'altra delle novità inserite nel pacchetto legislativo è l'obbligo, da parte dei Comuni, di installare degli appositi raccoglitori di mozziconi di sigarette, così come lo stanziamento di fondi per 35 milioni di euro a favore delle città con più di 100mila abitanti destinati ad attività green quali progetti ciclabili, iniziative di piedibus, car-pooling, car-sharing, bike-pooling e bike-sharing.

Inoltre, le luci dei semafori saranno sostituite con lampadine a basso consumo, mentre ricompare il vuoto a rendere. Al momento di acquistare una bottiglia in vetro, il cliente versa al commerciante una piccola cauzione che riavrà al momento della riconsegna dell'imballaggio.

Previsto inoltre l'arresto fino a sei mesi per chi immette cinghiali sul territorio e l'introduzione dei cosiddetti appalti verdi, ovvero l'obbligo di garantire criteri ambientali minimi nelle forniture, dai pc alle stampanti fino ai condizionatori ma anche servizi per la ristorazione.

 

Commenti

Commenta Mozziconi e fazzoletti, oggi scatta la nuova legge anti-sporcaccioni.
Utilizza FaceBook.