News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Netflix cerca traduttori per i sottotitoli: come candidarsi

Vi piacerebbe lavorare per Netflix? Il colosso americano che distribuisce serie tv on demand sta cercando traduttori per i sottotitoli.

Il reclutamento avviene tramite la piattaforma Hermes, non occorre inviare alcun curriculum ma semplicemente registrarsi sul portare dove verrete sottoposti ad una prova di inglese, on line.

Vi si presenterà quindi un test diviso in 5 parti: nei primi due step bisognerà rispondere a delle domande di grammatica e sintassi, successivamente le prove prevedono un esercizio di comprensione su alcune clip di serie tv disponibili su Netflix e una prova di sottotitolazione della durata di 40 minuti.

Se il vostro punteggio sarà 80 su 100 ce l’avrete fatta. Il lavoro potrà essere svolto da casa, da freelance. Il salario? Niente male: secondo il tariffario del 206, un minuto di traduzione dall’inglese all’italiano viene pagato 12 dollari (11 euro circa).

Netflix ha fatto sapere che ad oggi ci sono già più di mille persone che si sono candidate: "È difficile credere che 5 anni fa avevamo soltanto l'inglese, lo spagnolo e il portoghese, -si legge sul sito- oggi invece abbiamo superato le venti lingue, incluse il coreano, il cinese, l'arabo e il polacco”. In bocca al lupo!

Tags:

Commenti

Commenta Netflix cerca traduttori per i sottotitoli: come candidarsi.
Utilizza FaceBook.