News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Nuovo Ministro dell'Istruzione:chi sarà?

Renzi e la scuola - Matteo Renzi, il nuovo Presidente del Consiglio, è al lavoro per nominare i nuovi Ministri della Repubblica italiana. Ancora sono poche le certezze sulle nomine e il totoministri impazza sul web.  Renzi ha più volte affermato di avere a cuore le problematiche della Scuola italiana, e di avere tanti progetti e idee per venirne a capo. Il nuovo Ministro dell'Istruzione, dell'Università, e della Ricerca dovrà essere quindi in linea con la celebre "voglia di fare" renziana.  Un Ministro a "misura di studente"? Speriamo!

Vediamo insieme chi sono i papabili candidati alla poltrona di Viale Trastevere.

Totoministri: chi sarà il nuovo Ministro dell'Istruzione?

Stefania Giannini

Stefania Giannini è il nome che ricorre più volte quando si parla di papabile nuovo Ministro della Scuola. La senatrice di "Scelta Civica", già Rettore dell'Università di Perugia e docente di linguistica, ha un curriculum di tutto rispetto. Ovviamente non rilascia commenti decisivi sulle voci che circolano, ma afferma il suo interesse per due temi caldi della scuola italiana: il diritto allo studio e la meritocrazia.

 

Irene Tinagli

Altro nome che in queste oore sta circolando per i palazzi e che sarebbe tra i candidati al Ministero dell'Istruzione è un altro di Scelta Civica, dopo quello della Giannini. Specializzata in sviluppo economico, innovazione e creatività, è un'economista dal cv internazionale. Conosce bene il mondo dei ricercatori e quello universitario, ma come se la caverà con gli altri gradi d'Istruzione?

 

Pier Carlo Padoan

Altro papabile al Miur è Pier Carlo Padoan. Economista e vice segretario generale dell'Ocse, neo direttore dell'Istat, Padoan è visto anche come possibile nuovo ministro dell'Economia. Consulente della Banca mondiale, Commissione eruopea e Banca centrale europea, è laureato in Economia e ha ricoperto incarichi accademici anche al Collegio d'Europa (Bruges e Varsavia). Insomma uno che di economia se ne intende! Ma di scuola? Sarà in grado di gestire problematiche legate a didattica, merito, edilizia scolastica, ecc...

 

Prendere il posto della Carrozza nel cuore degli studenti non sarà facile, nonostante le critiche infatti, l'ex inquilina di Viale Trastevere è stata apprezzata, tanto che sui social qualcuno chiede il Carrozza- biss.

Nuovo Governo, Nuovo Ministro anche per il mondo della Scuola. Che vinca il migliore, che vinca la Scuola!

Commenti

Commenta Nuovo Ministro dell'Istruzione:chi sarà?.
Utilizza FaceBook.