News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Punteggio minimo Test Medicina 2016: aggiornamenti live

PUNTEGGIO MINIMO TEST MEDICINA 2016: AGGIORNAMENTI LIVE

I candidati che hanno affrontato il Test Medicina 2016con la pubblicazione della graduatoria unica nazionale hanno avuto la conferma che il punteggio minimo per entrare a Medicina quest'anno è più alto che mai: le domande (ricordiamo) erano molto più semplici degli scorsi anni e per questo è stato da subito chiaro che entrare in graduatoria sarebbe stato più complesso. Il test d'ingresso quest'anno, insomma, paradossalmente si è così rivelato più difficile che mai da superare.
Non sorprende, quindi, che la pubblicazione dei risultati all'interno della graduatoria anonima del 20 settembre, abbia immediatamente portato con sé una serie di calcoli riguardanti proprio la graduatoria unica nazionale di Medicina e il punteggio minimo per entrare. E il 4 ottobre, con la pubblicazione della graduatoria, i candidati hanno avuto la certezza riguardo a questo esorbitante punteggio minimo: quasi tutti i candidati hanno raggiunto il punteggio minimo per entrare in graduatoria, cioè 20 punti (93,7% dei candidati). In generale  poi, secondo i calcoli effettuati da Alpha Test, il punteggio minimo per entrare è 63,3 punti per Medicina, e 62,5 punti per Odontoiatria. Il punteggio minimo ovviamente cambia da ateneo ad ateneo: per esempio, per entrare alla Bicocca di Milano ci vogliono almeno 75,6 punti, a Pavia 74,1 punti, alla Statale di Milano 73 punti, a Padova e Bologna 72,3 punti, mentre a Catanzaro 63,3 punti. Se vuoi conoscere il punteggio minimo per ogni ateneo leggi qui: Test Medicina 2016: punteggio minimo per facoltà
Con il primo scorrimento di graduatoria, avvenuto l'11 ottobre 2016, il punteggio minimo si è leggermente abbassato un po' in tutte le università: alla Bicocca, per esempio, è sceso a 73,8 punti, a Pavia a 72,6, alla Statale di Milano a 72,3, a Padova a 71,6, a Bologna a 71,5 e a Verona è arrivato a70,8 punti. A Modena e Udine il punteggio minimo si è abbassato a 69,7 punti, a Ferrara 68,9, mentre a Brescia, Vercelli e Varese gli assegnati hanno raggiunto 68.6 punti. Anche nelle altre unuversità il punteggio minimo è sceso: Trieste a 68,4, Parma a 67,7, Torino a 67,3, Ancona a 67,0, Pisa a 66,9, Firenze a 66,7, Napoli Federico II a 66,3, Genova a 65,9 e Siena a 65,6. Il punteggio minimo di Catania, Perugia e Salerno è fermo a 65,1 punti; a Bari, Palermo e alla Sapienza si è scesi a 64.8. Un punteggio minimo di 64,4 lo abbiamo a Chieti, di 64,1 a Roma (Tor Vergata), 64,0 all'università del Molise, 63,7 a Cagliari, L'Aquila, Napoli SUN e a Messina. A Sassari sono bastati 63,3 punti per immatricolarsi. L'università Magna Graecia di Catanzaro ha ancora il punteggio minimo più basso in assoluto: 62,9 punti. Cosa potrebbe accadere con il secondo scorrimento di oggi, 18 ottobre 2016? Probabilmente il punteggio minimo si abbasserà ulteriormente, dunque, rimanete collegati e seguite le nostre news in diretta!
Insomma, tra risultati, soluzioni e confronti tra i candidati avevamo già intuito che quest'anno il punteggio minimo sarebbe stato più alto: qui sotto trovate tutti gli aggiornamenti delle settimane scorse in modo da avere un quadro completo della situazione.

Punteggio Minimo Test Medicina 2016 - Aggiornamenti del 22 settembre.
Le analisi entrano sempre più nel dettaglio e adesso è possibile anche capire quali sono le università in cui sarà più difficile entrare. Qui il nostro approfondimento: Test medicina 2016: il punteggio minimo per facoltà
Punteggio Minimo Test Medicina 2016 - Aggiornamenti del 21 settembre.
Dopo la pubblicazione della graduatoria anonima avvenuta il 20 settembre, la mattinata del 21 settembre ha portato con sé tantissime novità riguardanti sia il punteggio medio nazionale che il punteggio minimo per essere ammessi a Medicina. Facciamo un recap e cerchiamo di mettere in ordine le varie voci e i vari conteggi che si rincorrono sui social.
Il punteggio più alto raggiunto al Test di Medicina 2016 è 90: nove studenti hanno quindi preso il massimo. Di questi otto hanno sostenuto la prova al Nord e uno a Salerno.
Il 94% dei candidati ha raggiunto almeno il punteggio minimo previsto dal bando per essere ammessi in graduatoria.
Appare quindi chiaro che il punteggio medio nazionale è molto più alto di quello dello scorso anno: siamo sui 48.3 punti (con picchi al Nord). A distinguersi è stata soprattutto l’Università di Pavia, dove la media dei risultati del Test di Medicina 2016 è addirittura di 54,55 punti.
Per quanto riguarda il punteggio minimo per entrare in graduatoria, invece, il sito Unidformazione ha previsto quest’anno ammonta a ben 64.10 punti, una cifra davvero notevole, ma non tutte le previsioni sono così nefaste.
I primi cento classificati si trovano tutti al Nord: Padova (17), a Milano (15), Bologna (11) e Pavia (11).
Punteggio Minimo Test Medicina 2016 - Aggiornamenti del 20 settembre.
ORE 16:10 - Anche il Miur dice la propria sulla questione del punteggio e sul proprio profilo Facebook afferma: "Il punteggio medio nazionale registrato fra gli idonei è di 48,36. Il punteggio medio più alto a livello di ateneo è di 54,55 a Udine."
ORE:15:50 - Già poche decine di minuti dopo la pubblicazione dei dati sul sito Universitaly, infatti, il sito Med-Test ha pubblicato una bozza di graduatoria nazionale.
Qui un'immagine condivisa sui social:
punteggio minimo test medicina 2016 graduatoria anonima
Qui, invece, il link al sito: http://www.med-test.it/miur/graduatoria/MP/
Leggi le statistiche del 19 settembre: Graduatoria Test Medicina 2016: punteggio minimo probabile per sedi
Vuoi dare un'occhiata alle domande del test di medicina e capire se effettivamente sono così semplici come dicono?
Ecco la prova ufficiale con le risposte corretteTest Medicina 2016: domande e risposte esatte

punteggio minimo test medicina aggiornamenti live

TEST MEDICINA 2016: AGGIORNAMENTI LIVE SUL PUNTEGGIO MINIMO

In seguito al test d'ingresso di Medicina e Odontoiatria si è scatenato un marasma di supposizioni e previsioni, in particolare sui Social, dove gli aspiranti camici bianchi ci forniscono ogni giorno informazioni riguardanti il proprio punteggio (ipotetico) e notizie provenienti dai proprio atenei.
Secondo un sondaggio condotto dal gruppo Facebook Pro-Med, su 1456 candidati che hanno partecipato al sondaggio, la maggior parte dichiara di aver totalizzato un punteggio tra i 55 e i 65 punti; qualcuno è riuscito anche a raggiungere un punteggio compreso tra gli 80 e i 90 punti. Stando a questi numeri, la maggior parte dei candidati sembra aver raggiunto, in media, un punteggio di circa 50 punti, dunque si è pensato che il punteggio minimo potesse alzarsi di pareccho rispetto allo scorso anno. E, secondo il grafico che ne è venuto fuori, il punteggio minimo risultava essere compreso tra i 51 e i 68 punti. E così effettivamente è stato, in quanto con la pubblicazione della graduatoria unica nazionale il punteggio minimo per entrare si aggira intorno ai 63,3 punti. 
Secondo il sito TestBuster inoltre, in base ai dati raccolti prima della graduatoria, il punteggio minimo sarebbe aumentato in media di circa 12 o più punti.

Sempre secondo i dati provvisori raccolti prima della graduatoria, nel dettaglio e facendo un rapido confronto con la graduatoria dello scorso anno, il punteggio minimo più basso risulterebbe a Messina, Catanzaro, Foggia, Tor Vergata e Sassari (circa 39-41 punti). Punteggi minimi intorno ai 42 punti dovrebbero risultare a Genova, Modena, L'Aquila, Palermo. A Parma, Pisa, Varese, Cagliari, Ferrara e alla Federico II di Napoli il punteggio minimo dovrebbe aggirarsi intorno ai 43-45 punti. Circa 46 punti potrebbero servire per entrare a Torino, Bologna, Verona, Padova, mentre probabilmente, per entrare alla Statale di Milano o alla Bicocca occorrerà totalizzare almeno 51 punti.
Ricordiamo che nel 2015 il punteggio minimo per potersi immatricolare è stato 31,5, ma quest'anno potrebbe arrivare (in media) intorno ai 40 punti, se non addirittura di più, come abbiamo ipotizzato per alcune università! Chiaramente, è ancora troppo presto per saperlo con certezza, soprattutto perché non abbiamo informazioni complete e la porzione di candidati a cui sono stati sottoposti i sondaggi è davvero minima. 

Per saperne di più: Punteggio minimo test medicina 2016: gli atenei in cui è difficile entrare


PUNTEGGIO MINIMO TEST MEDICINA 2016: PRIMI DATI

Subito dopo il test sono stati condotti diversi sondaggi su Facebook, sia riguardo ai singoli atenei, sia in generale. I dati emersi sembrano comunque essere in linea con gli ultimissimi aggiornamenti.
Ecco qui i dettagli: Punteggio minimo test Medicina 2016: primi dati
 

TEST MEDICINA 2016: STATISTICHE SUL PUNTEGGIO MINIMO

Per comprendere meglio la novità di quest'anno, è utile anche confrontare i numeri degli scorsi anni, cercando di capire qual è stato il punteggio più alto, quello più basso, quanto in media hanno totalizzato tutti i candidati.
Scopri di più:


TEST INGRESSO MEDICINA 2016 PUNTEGGIO MINIMO: LE DOMANDE

L'ipotesi di un punteggio minimo abbastanza più alto del previsto è nata dal fatto che le domande del test fossero molto più semplici degli anni scorsi. Di conseguenza, un numero di candidati maggiore ha potuto ottenere buoni risultati, innalzando così la soglia minima per accedere al corso di laurea.
Ecco tutte le ipotesi:


PUNTEGGIO TEST MEDICINA: COME CALCOLARE MASSIMO E MINIMO

Infine, per farsi bene due conti occorre saper calcolare il punteggio minimo, ma anche il punteggio massimo che è possibile ottenere, così da avere un quadro completo della situazione.
Scopri qui come fare:


TEST MEDICINA 2016: INFO E NEWS

Rimani sempre aggiornato su tutto quello che riguarda il test di medicina:

Commenti

Commenta Punteggio minimo Test Medicina 2016: aggiornamenti live.
Utilizza FaceBook.