News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Roaming dati, in arrivo il taglio delle tariffe

Il roaming dati, le tariffe che riguardano connessione a internet, sms, e telefonate dall'estero, a partire da domani 30 aprile costeranno molto di meno entro i confini dell'Unione Europea.

Chi si troverà in viaggio in un paese Ue e si aggancerà al proprio operatore nazionale pagherà tre o quattro volte in meno rispetto a quanto farebbe oggi. Una buona notizia per chi è spesso in giro, per lavoro o vacanza, nei paesi dell'area.

Queste le tariffe previste dal nuovo piano di roaming dati: si pagherà la tariffa prevista dal proprio operatore più

5 centesimi al minuto per le chiamate in uscita

1 centesimo al minuto per le chiamate in entrata

2 centesimi per inviare ogni sms

5 centesimi a MB per navigare su internet (IVA esclusa).

Ma questo è solo l'inizio di un graduale smantellamento dei costi di roaming, che a partire dal 15 gennaio 2017 verranno definitivamente azzerati. Con buona pace degli operatori che si sono sempre schierati contro la cosiddetta eurotariffa.

Tags:

Commenti

Commenta Roaming dati, in arrivo il taglio delle tariffe.
Utilizza FaceBook.