News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Scegliere l'università: Facoltà di Veterinaria

SCEGLIERE L'UNIVERSITA': FACOLTA' DI VETERINARIA. Se un giorno vorrai fare il Veterinario, per iscriverti alla Facoltà dovrai per prima cosa superare il Test di Veterinaria, in quanto si tratta di un corso di laurea a numero chiuso. I posti disponibili sono infatti a numero programmato nazionale, per cui ci si potrà immatricolare solamente dopo aver superato il test di ingresso. E poi, cosa fare? Come iscriversi e qual è il piano di studi previsto? Quali sono gli sbocchi lavorativi? Ecco allora una guida completa sulla Facoltà di Veterinaria, così da chiarirti le idee nel caso in cui volessi iniziare questo percorso. 

Ancora indeciso? Leggi la guida completa sull'Orientamento universitario: Scegliere l'università: guida alla Facoltà

TEST VETERINARIA 2016: COME FUNZIONA. Per riuscire ad entrare alla Facoltà di Veterinaria occorre superare un esame di sbarramento, un test di ingresso che si svolge in un'unica data nazionale. Quest'anno il test di veterinaria si svolgerà il 7 settembre 2016: come ogni anno la prova sarà costituita da 60 domande a cui bisognerà rispondere in 100 minuti. Le domande riguarderanno Logica, Cultura generale, Biologia, Chimica, Fsica e Matematica, e saranno così valutate:

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta
  • - 0,4 punti per ogni risposta sbagliata
  • 0 punti per ogni risposta non data 

Chi otterrà un punteggio minimo di 20 punti verrà inserito nella graduatoria unica nazionale e assegnato ad una delle sedi universitarie inserite tra le preferenze. Chi verrà assegnato alla prima scelta avrà 4 giorni di tempo per immatricolarsi, mentre chi verrà assegnato ad una delle sedi successive potrà decidere se immatricolarsi oppure attendere di essere assegnato ad una sede migliore con gli scorrimenti di graduatoria. In questo caso il candidato deve fare la conferma di interesse diventando così prenotato. Se vuoi saperne di più sul test di Veterinaria leggi le nostre guide:

SCEGLIERE L'UNIVERSITA', FACOLTA' DI VETERINARIA: COME ISCRIVERSI E PIANO DI STUDI. Chi riesce a superare il test d Veterinaria può procedere con l'immatricolazione: bisogna ricordare che si hanno 4 giorni di tempo, per cui bisogna affrettarsi, altrimenti si rischia di perdere il posto e il Ministero procederà con lo scorrimento di graduatoria. Ricordate dunque di rispettare le scadenze, di consegnare tutti i documenti necessari e di perfezionare il tutto con il pagamento della tassa di iscrizione. Fatto ciò, non vi resterà che attendere l'inizio delle lezioni! Veterinaria è una laurea magistrale a ciclo unico della durata di 5 anni, in cui bisognerà seguire lezioni teoriche e pratiche. Tra le materie che si studieranno ricordiamo: Biologia animale e vegetale, Istologia, embriologia e anatomia degli animali domestici, Anatomia degli animali domestici, Zootecnica speciale e tecniche di allevamento, Parassitologia e malattie parassitarie degli animali domestici, Nutrizione e alimentazione animale, Industria e controllo di qualità degli alimenti, Malattie infettive e patologia aviare e così via. 
 

FACOLTA' DI VETERINARIA: SBOCCHI PROFESSIONALI. Una volta conseguita la laurea in Medicina Veterinaria si potrà lavorare come libero professionista o come lavoratore dipendente, sia nel settore pubblico che privato. La professioni principale è quella di Medico Veterinario, ma ci si potrà occupare anche delle seguenti mansioni:

  • industria mangimi e integratori alimentari
  • consulenza e supporto tecnico in campo farmaceutico
  • selezione e miglioramento genetico degli animali in produzione
  • ricerca e sviluppo in campo farmaceutico
  • controllo di igiene della produzione
  • gestione e igiene degli allevamenti
  • controllo di qualità delle produzioni

Inoltre, dopo la laurea è possibile iscriversi alla Specializzazione e specializzarsi in Alimentazione animale, Malattie infettive, Biologia Marina e così via. 

Commenti

Commenta Scegliere l'università: Facoltà di Veterinaria.
Utilizza FaceBook.