News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Scuola, ragazze penalizzate dai prof.

Scuola e discriminazione di genere. E' lo studio del Politecnico federale di Zurigo (ETH), che è stato pubblicato sulla rivista scientifica International Journal of Science Education.

Nel corso della ricerca, a 780 insegnanti di scuole secondarie di Austria, Germania e Svizzera, sono stati sottoposti dei quiz compilati allo stesso modo, con risposte esatte e qualche errore disseminato qui e là.

Di volta, in volta, ai docenti è stato fatto credere che si trattasse di compiti svlti da ragazze o ragazzi. E' risultato che lo stesso questionario è stato valutato diversamente a seconda che il prof. pensasse che fosse stato compilato da una studentessa o da uno studente.

Ne sono uscite penalizzate le ragazze (virtuali) e quel che è venuto fuori è che ad essere più soggetti alla discriminazione di genere sono i professori con meno esperienza.

Caso particolare in Germania. I docenti maschi hanno valutato esattamente alla stessa maniera i compiti, le donne invece hanno dimostrato di essere più influenzate dal pregiudizio penalizzando le studentesse. In media le ragazze sono state penalizzate di circa un punto rispetto agli uomini.

Sarah Hofer, una delle ricercatrici che ha condotto l'esperimento, ha dichiarato come sia palese che "gli insegnanti con minore esperienza si lascino influenzare dalle informazioni sull'allievo, ad iniziare dal genere".

Caustica anche Elsbeth Stern, dell'ETH: "Se le ragazze, sin dalla tenera età, hanno la sensazione di non veder premiati adeguatamente i propri sforzi finiscono per perdere interesse per una determinata materia".

 

Tags:

Commenti

Commenta Scuola, ragazze penalizzate dai prof..
Utilizza FaceBook.