News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Senza reggiseno all'esame di giornalismo: ecco perché

Caos all'hotel Ergife di Roma, dove in questi giorni si è tenuta la 122esima prova di idoneità professionale per i giornalisti. Il motivo? Il reggiseno delle candidate ha mandato in confusione il metal detector a causa del ferretto.

Il dispositivo, attraverso cui era obbligatorio passare prima di fare ingresso in aula, non riconosceva il fermo di una marca di reggiseno indossata dalla maggioranza delle candidate.

Allarme che scattava in continuazione e tante candidate costrette a sfilare il reggiseno in bagno per poi ripassare dal dispositivo, stavolta senza cicalino. Non è mancato chi se lo è tolto mentre era in fila, da sotto la maglia. "Guadagniamo tempo".

Il presidente dell’Ordine dei giornalisti, Enzo Iacopino, presente all'esame, ha fatto una piccola tirata d'orecchie alle candidate: "Questo problema ci è capitato già in passato. Per questo abbiamo inviato a tutte una mail contenente l'invito a non indossare quella marca di reggiseno".

Non tutte le candidate erano però al corrente del problema. In ogni caso, l'esame è partito regolarmente alle 11.45 per terminare alle 17.45.

 

Commenti

Commenta Senza reggiseno all'esame di giornalismo: ecco perché.
Utilizza FaceBook.