News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Simulazione Test Economia 2016, come organizzare lo studio

 

SIMULAZIONE TEST ECONOMIA 2016, COME ORGANIZZARE LO STUDIO

Il Test Ingresso Economia 2016 è previsto da alcune università presso cui la Facoltà di Economia è a numero chiuso, dunque è necessario superare un test di sbarramento per poter accedere ai corsi. Questi atenei, come Luiss, Bocconi e la Cattolica, utilizzano i test Cisia e Tolc, il primo cartaceo e il secondo online, organizzati entrambi dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso. Le domande del test ingresso 2016 per Economia riguarderanno essenzialmente logica, comprensione verbale e matematica: dunque, una volta che hai ripassato bene il programma di matematica da studiare dovrai assolutamente allenarti con le simulazioni al test e con quiz a risposta multipla. Vediamo allora di capire come organizzare lo studio e quali sono i trucchi per rispondere correttamente alle domande! 

Ecco tutte le risorse utili per allenarti: Simulazioni Test Ingresso 2016

 

 

TEST INGRESSO ECONOMIA 2016: COME USARE LE SIMULAZIONI PER LO STUDIO

Per poterti immatricolare ad Economia dovrai dunque superare il test Cisia o il test Tolc. Per prima cosa vediamo brevemente come sono strutturati. 

Test Cisia: cos'è. Il test Cisia è un test cartaceo che prevede 36 domande a cui rispondere entro 90 minuti: 

  • 13 domande di logica (30 minuti)
  • 10 domande di comprensione del testo (30 minuti)
  • 13 domande di matematica (30 minuti)


Test Tolc: cos'è.
Il Test Tolc è un test online organizzato sempre dal Cisia e che prevede 66 domande a cui rispondere entro 105 minuti:

  • 13 domande di logica: 30 minuti
  • 10 domande di comprensione verbale: 30 minuti
  • 13 domande di matematica: 30 minuti
  • 30 domande di inglese: 15 minuti


Per poter superare entrambi i test occorre innanzitutto ripassare il programma di matematica stabilito dal Cisia, e in particolare per il test Tolc bisogna anche fare una bella rinfrescata di inglese. Fatto questo, si passa all'opera!
Ecco gli step da seguire: 

  1. Testare le conoscenze di matematica e inglese con quiz a risposta multipla, memorizzando le risposte corrette per imprimere meglio  concetti nella mente
  2. Allenarsi con quiz di logica e comprensione verbale, avendo cura di comprendere il meccanismo di risposta
  3. Passare alle simulazioni del test di economia vere e proprie: cercate di terminare la simulazione entro i tempi stabiliti dalla prova ufficiale e, se avete fatto errori, memorizzate le rispettive risposte esatte. 


Vuoi conoscere tutte le date per il Test di Economia 2016?
Leggi qui: Date test economia 2016

Non perderti la guida Come Iscriversi all'Università per tutti i dettagli utili su calcolo delle tasse, gli esoneri previsti, le borse di studio e la modulistica.

Commenti

Commenta Simulazione Test Economia 2016, come organizzare lo studio.
Utilizza FaceBook.