News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Test ingresso 2017: guida al numero chiuso

TEST INGRESSO 2017: TUTTO SUL NUMERO CHIUSO

L’anno scolastico è iniziato da pochi mesi, ma non è mai troppo presto per iniziare a pensare all’università. Cosa intendete studiare dopo la maturità? Come certamente saprete, mentre molte facoltà italiane sono a numero aperto (cioè non esiste un numero massimo di posti disponibili), sono altrettante le facoltà ad accesso programmato, per cui è necessario superare un test d’ingresso. Ci sono alcune facoltà il cui numero chiuso è stabilito a livello nazionale (come Medicina e Odontoiatria, Veterinaria, Architettura, Professioni Sanitarie e Scienze della Formazione Primaria), mentre altri corsi di laurea sono resi ad accesso programmato su decisione dei singoli atenei.
Anche i test d’ingresso non sono tutti uguali: è il Miur a regolamentare interamente la prova d’ingresso di Medicina, Architettura e Veterinaria, mentre sono le singole università a stabilire i test d’ingresso di Professioni Sanitarie e Scienze della Formazione Primaria, seguendo le indicazioni generali dettate dal Ministero dell’Istruzione.
Se avete bisogno di informazioni sullo svolgimento dei test d’ingresso 2017, continuate a leggere: in questa guida troverete tutto quello che c’è da sapere sulle facoltà a numero chiuso, ossia bandi, date, risultati, graduatorie e scorrimenti. 

Qui potrai trovare informazioni su:

Test ingresso 2017

TEST INGRESSO MEDICINA 2017

Il test d’ingresso di Medicina è regolamentato dal Miur, che con un bando stabilisce modalità d’iscrizione, struttura e materie della prova, funzionamento della graduatoria e degli scorrimenti e posti disponibili. Il bando uscirà a fine giugno, mentre il Ministero pubblicherà le date del test già a gennaio con una nota. Se volete sapere tutto sul test di Medicina e allenarvi con le simulazioni e i test degli anni precedenti, non perdetevi la nostra guida:

TEST INGRESSO MEDICINA IN LINGUA INGLESE 2017 (IMAT)

Se avete un ottimo livello d’inglese e le sfide non vi spaventano, potreste provare a sostenere il Test d’ingresso di Medicina di Lingua inglese: riuscire a superare il test e studiare in inglese è sicuramente un vantaggio se sognate una carriera come medico anche a livello internazionale. Noi vi aggiorneremo con tutte le informazioni utili per affrontare al meglio il test IMAT.

TEST INGRESSO VETERINARIA 2017

Anche il test d’ingresso di Veterinaria è regolamentato tramite bando del Miur: se sognate di diventare i veterinari di domani, seguite questo link per trovare tutte le informazioni su come iscrivervi, bando, date, come affrontare la prova, quanti sono i posti disponibili, simulazioni e altro ancora:

TEST INGRESSO ARCHITETTURA 2017

Il test d’ingresso di Architettura è l’altra prova per l’accesso alle facoltà a numero chiuso a livello nazionale interamente regolamentata dal Miur. Se volete conoscere tutti i dettagli sul test di Architettura 2017 – domande, date, bando, posti disponibili e graduatorie – e allenarvi con le nostre simulazioni basate sulle prove degli anni precedenti, leggete qui:

TEST INGRESSO PROFESSIONI SANITARE 2017

Avete intenzione di studiare e specializzarti in una professione sanitaria specifica, come logopedia o infermieristica? Noi vi daremo tutte le indicazioni sulla prova, le date, le domande, i bandi delle università, i posti disponibili e le graduatorie del test di ingresso di Professioni Sanitarie 2017.
Il test di Professioni Sanitarie, tuttavia, è diverso dai precedenti: non esiste, infatti, una graduatoria unica nazionale e le prove sono in parte gestite dai singoli atenei, rispettando le indicazioni generali del Miur.
Per altre informazioni leggete:

TEST INGRESSO SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA 2017

Anche il test di Scienze della Formazione Primaria non ha né una prova d’ingresso unica né una sola graduatoria a livello nazionale perché il Miur gestisce solo in parte le prove d’accesso a questa facoltà. Per conoscere tutto sul test di Scienze della Formazione Primaria 2017 continua a seguirci: inseriremo tutte le informazioni utili su bandi, dati, struttura della prova e graduatorie. 


TEST INGRESSO 2017: DATE E BANDI UNIVERSITÀ PRIVATE

Fino a questo momento abbiamo parlato di facoltà a numero chiuso pubbliche; se invece avete intenzione di iscrivervi a un’università privata, come Luiss, Bocconi o Cattolica, i test sono stabiliti direttamente dai singoli Atenei, che decidono date, struttura della prova, procedure d’iscrizione e graduatorie. Alcune facoltà hanno già pubblicato le date dei test: per scoprire il calendario dei test d’ingresso delle facoltà a numero chiuso sia private che pubbliche leggi di seguito:

TEST INGRESSO INGEGNERIA 2017

La facoltà di Ingegneria non è a numero programmato nazionale, tuttavia presso alcuni atenei occorre superare un esame di sbarramento per potersi immatricolare a questo corso di laurea. In particolare, il test d'ammissione è previsto al Politecnico di Torino, al Politecnico di Bari e presso le università che aderiscono ai test Cisia e Tolc. Leggi qui per saperne di più:

TEST INGRESSO PSICOLOGIA 2017 

La Facoltà di Psicologia, sebbene a numero chiuso, prevede un test gestito a livello locale dalle singole università. Le domande e gli argomenti da studiare sono dunque diversi, per cui occorre stare bene attenti ai bandi emanati dagli atenei se si vogliono avere informazioni più dettagliate. Clicca qui per saperne di più:

TEST INGRESSO ECONOMIA 2017

La facoltà di Economia non è ad accesso programmato, tuttavia molte università prevedono un test di ingresso che gestiscono autonomamente o affidandosi ai test Cisia e Tolc. Inoltre, le date in cui vengono somministrate le prove cambiato da università a università. Se vuoi saperne di più sul test di Economia leggi qui:

TEST INGRESSO 2017: DOMANDE, GRADUATORIE E SCORRIMENTI

Tutte le prove per le facoltà ad accesso programmato nazionale hanno la stessa struttura, ossia 60 domande a risposta multipla con 5 opzioni di risposta (una sola risposta è corretta) da svolgere in 100 minuti. Ogni risposta esatta vale 1,5 punti, ogni risposta errata – 0,4 e ogni risposta non data 0 punti. Dopo aver sostenuto il test, i candidati dovranno aspettare qualche settimana per conoscere i risultati individuali e poi la loro posizione in graduatoria, in cui potranno figurare come prenotati, assegnati o idonei.


TEST INGRESSO 2017: LE SIMULAZIONI

Ovviamente, se vuoi arrivare super preparato ai test d'ingresso che ti attendono per poterti iscrivere alla facoltà dei tuoi sogni, dovrai non solo studiare, ma anche allenarti sodo. Clicca qui per dare un'occhiata a tutte le simulazioni dei test d'ingresso:

Se invece cerchi simulazioni specifiche ecco quello che ti serve:


ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO: GUIDA ALLE FACOLTÀ

 Hai ancora dubbi su quale facoltà scegliere? La prima cosa da fare è informarsi bene su tutto quello che ci offrono gli atenei... Clicca qui per saperne di più: 

Commenti

Commenta Test ingresso 2017: guida al numero chiuso.
Utilizza FaceBook.