News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Test Medicina 2016: durata e regolamento

TEST MEDICINA 2016: DURATA E REGOLAMENTO. Il 6 settembre è ormai arrivato: pronto per affrontare il test di medicina? Ormai avrai studiato tutto il programma e ti starai allenando con le ultime simulazioni per arrivare preparatissimo al test d’ingresso e ottenere un risultato sufficiente per entrare in graduatoria e ottenere uno dei posti disponibili. Tuttavia, sei sicuro di conoscere il regolamento da seguire durante lo svolgimento della prova? Ti stai cronometrando per fare in modo da rispettare l'effettiva durata del test di Medicina? Il Miur, nel bando per la prova di ammissione alle facoltà ad accesso programmato, oltre ad aver stabilito tutte le regole in merito a struttura del test, materie, domande, procedure di iscrizione, punteggi, posti disponibili e graduatorie, ha anche predisposto un regolamento per garantire trasparenza e regolarità della prova. Se non rispetti una regola, la pena può essere per te l’annullamento del test: non vorrai certo correre questo rischio! In quest’articolo ti aiuteremo a ricordarti tutto quello che devi sapere per svolgere correttamente il test d’ingresso: dalla durata al regolamento.

Domani non sai dove andare? Leggi qui: Test Medicina 2016: aule in tutta Italia

test medicina 2016 durata e regolamento

DURATA TEST MEDICINA 2016. Il test d’ingresso di Medicina inizierà alle ore 11:00 di martedì 6 settembre e durerà 100 minuti. Avrete tempo, quindi, fino alle 12:40 per svolgere i 60 quesiti della prova – 20 domande di logica, 2 domande di cultura generale, 18 domande di biologia, 12 domande di chimica, 8 domande di fisica e matematica. Il test è a scelta multipla con cinque opzioni di risposta. È importante, tuttavia, arrivare in anticipo rispetto all’orario di inizio della prova sia per trovare l’aula giusta in cui dovrete svolgere il test sia perché prima di distribuire le prove, dovrete sottostare alla procedure di identificazione. Ogni Ateneo, comunque, ha stabilito un orario entro il quale i candidati devono presentarsi: informati sul sito dell’università dove sosterrai la prova o in segreteria studenti.

Per approfondire: Test medicina 2016: cosa sapere sulle domande

TEST MEDICINA 2016: REGOLAMENTO. Come già accennato, sono vietati i ritardi: se non ti presenti alla prova entro l’orario richiesto non potrai sostenere la prova. Mi raccomando, quindi: rimetti la sveglia (anzi meglio tre o quattro, non si sa mai). Ricordati anche di non dimenticare i seguenti documenti:

  • carta d’identità: appena arrivato, dovrai presentare un documento d’identità ai fini della tua identificazione e per essere sicuri che tu non abbia mandato qualcun altro a sostenere il test per te. Anche il passaporto è accettato, mentre la patente può non essere considerata valida;
  • ricevuta di avvenuto pagamento e di iscrizione: l’iscrizione al test va perfezionata con un pagamento, pena l’esclusione dalla prova! Per certificare che hai pagato il bollettino, il giorno del test devi portare con te la ricevuta dell’avvenuto pagamento. Inoltre, dovrai presentare anche l’iscrizione che hai sul sito Universitaly.

Prima dell’inizio della prova, oltre all’identificazione, verranno controllate le scatole contenenti i plichi con il test per verificare che siano integrali. Il Presidente di Commissione o il Responsabile d’aula sorteggeranno quattro studenti fra i candidati presenti in aula per assistere in questo compito. Una volta aperte le scatole, ti verrà consegnato il “foglio di istruzione alla compilazione del modulo risposte”, messo a disposizione dei candidati prima dell’inizio della prova. Gli studenti sorteggiati dovranno poi sottoscrivere la dichiarazione del Presidente della Commissione nella quale certifica le regolarità delle procedure.

Per quanto riguarda i candidati, ecco cosa NON devi assolutamente fare o portare in quanto causa di annullamento della prova:

  • sostenere la prova in un’aula d’esame diversa da quella in cui sei iscritto a meno che la variazione sia stata autorizzata dalla commissione d’esame. Fai quindi attenzione all’aula indicata per te e controlla di essere nel posto giusto.
  • Portare telefoni cellulari, palmari, smartphone o altri strumenti simili, ma anche manuali, testi scolastici, appunti e materiali di consultazione. Non portare, quindi, nessun tipo di apparecchio elettronico, libri, quaderni e tavole periodiche.
  • Apporre la firma o un contrassegno tuo o di un componente della Commissione sul modulo risposte. Fai quindi attenzione a non firmare il modulo per le risposte.
  • Dimenticare di sottoscrivere in calce nella scheda anagrafica (inserita nel plico) la dichiarazione di veridicità dei dati anagrafici e di corrispondenza dei codici delle etichette applicate.

Al termine della prova, il Presidente della Commissione o il Responsabile d’aula dovrà inserire tutti i moduli risposte in uno o più contenitori che devono essere chiusi alla presenza dei quattro studenti di prima o altri quattro sorteggiati.

Per approfondire: Test Medicina 2016: cosa portare

TEST MEDICINA 2016: COSA SI PUÒ PORTARE. Abbiamo visto che è vietato portare apparecchi elettronici o materiale scolastico di qualunque tipo. Ecco cosa puoi invece portare in aula:

  • orologio;
  • bottiglietta d’acqua e uno snack;
  • penne nere (assolutamente vietate le penne rosse).

Qualcuno non ha rispettato le regole? Leggi: Test Medicina 2016: come fare ricorso

TEST MEDICINA 2016: TUTTO SULLA PROVA. Pronto per il test di medicina? Verifica di sapere tutto, ma proprio tutto, con le nostre risorse:

Commenti

Commenta Test Medicina 2016: durata e regolamento.
Utilizza FaceBook.