News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Test professioni sanitarie 2015: oggi la prova

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2016

 Tieniti aggiornato ed esercitati alla prova di ammissione con le nostre risorse:

Inoltre non perderti la guida all'iscrizione all'Università, completa di dettagli sulle prassi burocratiche, il calcolo delle tasse e gli esoneri previsti:


Inizia oggi, con il test professioni sanitarie 2015 l'odissea di migliaia di aspiranti matricole ai corsi a numero programmato: tra qualche giorno infatti sarà la volta del test di Medicina (8 settembre), test di Veterinaria (9 settembre), del test di Architettura (10 settembre), del test di Scienze della Formazione Primaria (11 settembre). Come per gli altri test d'ammissione, anche il test professioni sanitarie 2015 registra un calo di iscritti rispetto allo scorso anno: si passa infatti da 32.552 del 2014 a 30.449 del 2015 (-6,5%). Il test d'ingresso per le Professioni Sanitarie, ricordiamo, verte, per tutti, sugli stessi argomenti (logica e cultura generale, biologia, chimica, fisica e matematica), tuttavia i quesiti vengono stabiliti dalle singole università. 


 

Test professioni sanitarie 2015: i posti disponibili

I posti disponibili per chi supererà il test professioni sanitarie 2015 sono i seguenti: 

Classe SNT/1

  • Infermieristica: 15.144
  • Ostetricia: 839
  • Infermieristica pediatrica: 288


Classe SNT/2

  • Podologia: 111
  • Fisioterapia: 2.169
  • Logopedia: 688
  • Ortottica e Assistenza Oftalmologica: 214
  • Terapia della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva: 342
  • Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica: 299
  • Terapia occupazionale: 233
  • Educazione professionale: 707
     

Classe SNT/3

  • Tecniche audiometriche: 60
  • Tecniche di laboratorio biomedico: 859
  • Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia: 819
  • Tecniche di neurofisiopatologia: 110
  • Tecniche ortopediche: 126
  • Tecniche audioprotesiche: 315
  • Tecniche in fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare: 180
  • Igiene Dentale: 655
  • Dietistica: 382


Classe SNT/4

  • Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro: 678
  • Assistenza sanitaria: 304
     

Test professioni sanitarie 2015: qual è il punteggio minimo per entrare?

Al contrario degli altri test d'ammissione, il Miur ha stabilito il punteggio minimo per essere ammesso ai corsi di Professioni sanitarie: chi infatti otterrà meno di 20 punti non sarà inserito nella graduatoria dell'università scelta. Tuttavia, ricordiamo che non basta totalizzare 20 punti per essere ammessi: i posti disponibili sono pochi, per cui è necessario arrivare ad un punteggio abbastanza alto per essere sicuri di aver superato il concorso. 

Le risposte ai quesiti saranno valutate nel seguente modo: 

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta
  • -0,4 per ogni risposta sbagliata
  • 0 punti per ogni risposta non data
     

Test professioni sanitarie 2015: come funziona la graduatoria?

Come l'anno scorso, per il test professioni sanitarie 2015 ci sarà una graduatoria per preferenza e una per punteggio, stilate dai singoli atenei:

Graduatorie per preferenze

L'università tiene in considerazione prima le opzioni scelte dal candidato e poi il punteggio e stilerà graduatorie diverse per ogni corso di laurea secondo l'ordine di preferenza espresso da ciascun candidato. Per esempio, coloro che hanno espresso Fisioterapia come prima opzione saranno inseriti in una graduatoria in base al punteggio e ai posti disponibili. Se dovessero avanzare dei posti, questi sarebbero assegnati a coloro che hanno messo Fisioterapia come seconda opzione, e così via.

Graduatorie per punteggio

Nelle graduatorie per punteggio l'ateneo tiene in considerazione prima il punteggio ottenuto dai candidati, e poi le preferenze. L'università stilerà una graduatoria generale di merito secondo il punteggio ottenuto da ogni singola aspirante matricola. I posti verranno assegnati a partire dal candidato che ha ottenuto il punteggio più alto, seguendo poi l'ordine di preferenza espresso.

 

 

Commenti

Commenta Test professioni sanitarie 2015: oggi la prova.
Utilizza FaceBook.