News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Test Veterinaria 2016: come immatricolarsi

TEST VETERINARIA 2016: COME IMMATRICOLARSI

Ci siamo: dopo la pubblicazione dei punteggi personali dei test d’ingresso da parte del Miur il 29 settembre, con la pubblicazione della graduatoria nazionale del 4 ottobre puoi finalmente sapere se sei riuscito a ottenere un posto a veterinaria al primo colpo o se dovrai aspettare gli scorrimenti.
Ora che conosci il tuo risultato avrai più o meno capito, consultando anche la graduatoria anonima pubblicata il 21 settembre, se hai buone possibilità di entrare o se invece il tuo punteggio non si è avvicinato a quello minimo per vedersi assegnato un posto disponibile. Incrociamo le dita con te e speriamo che tu possa iniziare subito a studiare veterinaria!
Nel frattempo, però, perché non vedere insieme come fare per immatricolarsi una volta visualizzata la graduatoria? Il Miur ha stabilito delle regole precise, quindi se non vuoi rischiare di perdere il posto, devi avere ben chiaro quali procedure seguire per iscriverti all’università.

Hai dubbi sulle risposte corrette al test d’ingresso? Leggi qui:
Test Veterinaria 2016: domande e risposte

test veterinaria immatricolarsi

TEST VETERINARIA 2016: IMMATRICOLARSI CON POSTO ASSEGNATO

Il Miur pubblicherà la graduatoria nazionale di veterinaria il 4 ottobre e potrai consultare la tua posizione sulla tua pagina privata Universitaly. Se la tua posizione è accompagnata dalla dicitura “assegnato”, ciò significa che sei riuscito a ottenere un posto a veterinaria nella sede da te indicata come prima scelta in fase d’iscrizione.
Prima di brindare e festeggiare (giustamente) il tuo risultato, ricorda di immatricolarti, perché altrimenti rischi di essere escluso dalla graduatoria. Il Miur, nel bando per i test d’ingresso, ha infatti stabilito che il candidato ha solo 4 giorni – incluso il giorno in cui viene pubblicata la graduatoria ed escluso il sabato e giorni festivi – per immatricolarsi presto l’università indicata, pena l’esclusione dalla graduatoria.
In pratica, essendo il 4 ottobre 2016 un martedì, avrai tempo fino al 7 ottobre per iscriverti alla facoltà di Veterinaria.

Potrebbe interessarti anche:

TEST VETERINARIA 2016: IMMATRICOLARSI CON POSTO PRENOTATO

Se invece risulti “prenotato” (o “in attesa”), hai comunque ottenuto un posto disponibile ma presso una sede che non è quella di tua prima scelta. In questo caso hai due possibilità: immatricolarti presso quell’università o aspettare gli scorrimenti di graduatoria per poter entrare nella facoltà da te preferita.
Se decidi di seguire la prima alternativa, dovrai seguire la stessa procedura descritta in precedenza per gli assegnati e quindi immatricolarti entro il 7 ottobre. Nel secondo caso, invece, devi entrare nella tua area riservata su Universitaly e dare conferma d’interesse all’immatricolazione.
Questa procedura deve essere effettuata entro le 12:00 del 5° giorno dalla pubblicazione della graduatoria (esclusi sabato e festivi), pena l’esclusione dalla graduatoria. Visto che il 5° giorno da martedì 4 ottobre cadrà proprio di sabato, hai tempo per confermare il tuo interesse all’immatricolazione fino a lunedì 10 ottobre. L’interesse all’immatricolazione deve essere confermato anche dagli studenti idonei in vista dei successivi scorrimenti.

Per approfondire:


TEST VETERINARIA 2016: IMMATRICOLARSI ALL’UNIVERSITÀ

Mentre il Miur stabilisce i tempi entro cui immatricolarsi, sono le singole università a occuparsi delle procedere amministrative.
Per conoscere i dettagli della documentazione da presentare, quindi, devi consultare il sito del tuo ateneo e/o contattare la sua segreteria studenti.
In ogni caso, queste sono in linea generale le fasi da seguire:

  • accettare il posto online;
  • compilare un modulo d’iscrizione;
  • portare alcune fototessere;
  • presentare la ricevuta di pagamento della prima rata di tasse universitarie.

Vuoi contattare la tua università? Segui questo link:

Commenti

Commenta Test Veterinaria 2016: come immatricolarsi.
Utilizza FaceBook.