News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Test Veterinaria 2016: punteggi personali, cosa sapere

TEST VETERINARIA 2016: RISULTATI PERSONALI

Il 29 settembre è arrivato! Il Miur, come stabilito nel bando per l’accesso alle facoltà a numero chiuso, ha pubblicato i punteggi personali di ogni studente che ha sostenuto uno dei test d’ingresso 2016.
Noi abbiamo seguito la pubblicazione dei risultati live e non ti abbandoneremo anche nelle fasi successive, anzi. Non hai ancora chiaro dove visualizzare il punteggio che hai ottenuto al test di veterinaria o cosa fare una volta che l’avrai visto? Continua a leggere e troverai le risposte alle tue domande.

Hai perso le credenziali d’accesso? Niente panico:
Risultati Test Medicina, Veterinaria, Architettura: il recupero della password

test veterinaria

TEST VETERINARIA 2016: I PUNTEGGI PERSONALI

Pronto per visualizzare i tuoi risultati? Una volta che avrai preso coraggio, basta che ti colleghi sulla tua pagina privata di Universitaly seguendo il link attivato dal Miur: qui troverai il tuo punteggio e anche le foto del tuo compito annesso in modo che tu possa verificare gli errori e anche che il punteggio attribuito sia corretto.
Cosa fare adesso che sai come è andato il tuo test di veterinaria? Se hai ottenuto meno di 20 punti, purtroppo non sarai ammesso in graduatoria e quindi non ti resta che valutare l’iscrizione a una facoltà alternativa a veterinaria o la possibilità di fare ricorso se ce ne sono gli estremi.
Nel caso invece tu sia idoneo, puoi già capire se il tuo risultato ti permetterà quasi sicuramente di ottenere un posto disponibile a una facoltà di veterinaria tra quelle da te scelte in fase di iscrizione o se invece hai poche speranze di entrare.
Per controllare questo aspetto, consulta nuovamente la graduatoria anonima con codici etichetta che il Miur ha pubblicato il 21 settembre per capire quali sono i punteggi minimi per entrare in ogni Ateneo.
Se credi di avere poche possibilità di entrare, magari puoi già iniziare a raccogliere informazioni sull’immatricolazione a una facoltà alternativa o per presentare ricorso.

Dubbi sulle soluzioni del test?
Controllale qui: Test Veterinaria 2016: domande e risposte esatte

TEST VETERINARIA 2016: QUANDO FARE RICORSO

Se non hai ottenuto il punteggio minimo per entrare in graduatoria o non otterrai un posto a veterinaria una volta pubblicata la graduatoria nazionale, puoi presentare ricorso.
Ovviamente devi aver riscontrato delle irregolarità durante il test di veterinaria (da un telefono che squilla a qualcuno ammesso in ritardo alla prova): se queste sono state verbalizzate dalla Commissione puoi presentare ricorso.

TEST VETERINARIA 2016: LA GRADUATORIA

Adesso che conosci i tuoi risultati personali, devi solo aspettare la graduatoria nazionale: il 4 ottobre conoscerai la tua posizione in classifica.
Potrai quindi finalmente esultare se sei entrato o incrociare le dita sperando negli scorrimenti se non ce l’hai fatta al primo turno o se ha ottenuto un posto in un’università non di tua prima scelta e vuoi sperare di entrare in un Ateneo da te preferito.

Vuoi rileggere il bando? Leggi qui: Bando test Veterinaria 2016

TEST INGRESSO 2016.

Vuoi sapere tutto sull’esito dei test d’ingresso 2016? Segui le nostre risorse:

Commenti

Commenta Test Veterinaria 2016: punteggi personali, cosa sapere.
Utilizza FaceBook.