News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Torino, spacciava merendine di contrabbando: studente sospeso

Incrdibile storia quella che arriva dall'Itis Pininfarina di Moncalieri, in provincia di Torino. Qui uno studente aveva creato un mercato nero di merendine che vendeva agli studenti. Affari fruttuosi, così tanto che i professori lo hanno scoperto denunciando tutto al preside.

L'intraprendente ragazzo ha dimostrato di saperci fare anche sul piano del marketing. Ha svolto ricerche di mercato trovando il prezzo più basso a cui i supermercati vendono gli snack ed ha intercettato i gusti degli studenti.

Iniziativa stoppata però dal preside dall'Istituto, Stefano Fava. "Il ragazzo ha uno spirito imprenditoriale notevole, ma che ne sappiamo da dove provengono quelle merendine? Possono essere avariate o mal conservate. I genitori ci consegnano i loro figli in ottima salute, noi dobbiamo preservarla".

Il ragazzo lo scorso anno è stato bocciato, forse perché pensava più a far soldi che a stare sui libri. "E' recidivo. Lo scorso anno lo abbiamo sospeso per dieci giorni ed abbiamo avvisato anche la famiglia. Lui però non si è reso ancora conto della gravità della situaizone. Ora spetterà al consiglio d'istituto decidere quali provvedimenti prendere per il suo recupero".

Tags:

Commenti

Commenta Torino, spacciava merendine di contrabbando: studente sospeso.
Utilizza FaceBook.