News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Un undicenne inglese ha un Q.I. superiore a quello di Einstein

Il Mensa, associazione internazionale di cui entrano a far parte le persone che abbiano raggiunto o superato il 98º percentile del QI, da oggi ha un membro in più. Si tratta del piccolo Kian Hamer, undicenne inglese di Coventry.

Kian è un vero e proprio prodigio: insieme ai suoi compagni di classe è stato sottoposto ad un test d'intelligenza, il Cattell III B, al termine del quale il suo Q.I. è risultato enorme. 162, più di Einstein e di Stephen Hawking.

Un punteggio straordinario. Se a ciò si unisce il fatto che solo poco più dell'1% della popolazione mondiale è dotato di un quoziente intellettivo superiore, si può capire la straordinaria impresa dell'undicenne inglese.

"Sono orgoglioso di questo risultato", ha dichiarato Kian "in tutto quello che faccio do sempre il massimo. Cosa voglio fare da grande? Gioco a calcio con la formazione under 12 del Coventry. Il mio sogno è quello di diventare un professionista", le parole del piccolo Kian in una intervista rilasciata al Mirror.

Rich Hamer, 43 anni, padre di Kian, tiene a freno l'entusiasmo generato dai tanti complimenti ricevuti dal figlio. "E' intelligente, ma non lo chiamerei genio. Voglio tenere i suoi piedi ben saldati a terra".

(Fonte fotto: http://www.mirror.co.uk)

Tags:

Commenti

Commenta Un undicenne inglese ha un Q.I. superiore a quello di Einstein.
Utilizza FaceBook.