News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Università: quali sono quelle dove si studia di più

UNIVERSITA': QUALI SONO QUELLE DOVE SI STUDIA DI PIU'. Arrivati all'ultimo anno di liceo si inizia seriamente a pensare a come impiegare i prossimi tre o cinque anni: l'Università rimane ancora la scelta più gettonata, anche perché i genitori insistono molto sulla necessità di prendere una laurea e garantirsi un futuro migliore (difficile dire però se hanno ancora ragione o se si tratti di schemi di pensiero smentiti dagli sviluppi moderni). Dal punto di vista di uno studente che sta per arrivare alla Maturità con una scarsa propensione a rimettersi chino sui libri un'ipotesi del genere va vagliata con estrema attenzione e allora uno dei fattori più importanti nella scelta di una Facoltà può essere non solo la propensione personale e le eventuali aspirazioni future, ma anche il carico di lavoro che andrà ad affrontare.

MIGLIORI UNIVERSITA' ITALIANE: ECCO DOVE SI STUDIA DI PIU'. Di sicuro certe caratteristiche variano tantissimo da ateneo ad ateneo, ma se volete sapere quanto tempo libero potreste avere durante la settimana tra una lezione e l'altra arriva in soccorso uno studio effettuato da Eurostudent in merito alle “Condizioni di vita e di studio degli studenti universitari in tutta Europa”.

  • Non è una sorpresa che al primo posto vi sia la Facoltà di Medicina: gli studenti che ambiscono a diventare dottori si portano a casa per 52 ore di studio settimanali, divise tra lezioni, pratica e attività a casa. Facendo un rapido calcolo si tratta di quasi 7,5 ore e mezzo al giorno, inclusi i weekend. La nomea di sgobboni è dunque ampiamente meritata, e forse dovrebbe farci rivedere i nostri giudizi sprezzanti nei confronti dei medici di base.
  • In seconda posizione troviamo gli studenti di Architettura, che raggranellano 50 ore alla settimana. Se dovessimo guardare alle moderne costruzioni d'avanguardia penseremmo alle opere di folli, ma in realtà di archi-star ce ne sono davvero pochissime e tutti gli altri si occupano di progettare i palazzi in cui vivete o andrete a lavorare. Con un simile carico di lavoro potete stare tranquilli. O no?
  • Terzo gradino per Ingegneria, che in realtà ci saremmo aspettati più in alto. “Solo” 47 le ore alle settimana, un po' meno di 7 al giorno. Sono tantissimi gli ambiti in cui gli ingegneri operano e le intense sessioni di studio sono ormai materia di leggenda tra gli universitari di questa Facoltà, che a volte se ne vantano con strano spirito masochistico.

Ma se invece non ci arridesse proprio la prospettiva di un lavoro a tempo pieno? In fondo stiamo parlando quasi della canoniche 8 ore di lavoro al giorno.

  • Come da cliché agli ultimi posti della classifica Eurostudent spunta la Facoltà di Educazione Fisica, impegnati solo per 38 ore alla settimana, in tutto sei ore in meno rispetto alla media globale di 44.
  • E a quanto sembra neanche gli economisti e gli statistici se la passano male visto che tutta l'area Economico-Statistica si situa poco sopra, a 38 ore e mezza. Forse a seguire la scia dei tanti professori di economia che dominano le prime pagine dei giornali ci si guadagna non solo in prestigio e retribuzione, ma anche in tempo libero durante gli anni dell'università...
     

UNIVERSITA': LE MIGLIORI PER TROVARE LAVORO E GUADAGNARE DI PIU'. Vuoi sapere quali sono le università che ti permettono di trovare subito lavoro? E le lauree che ti fanno guadagnare di più? Leggi: 

Commenti

Commenta Università: quali sono quelle dove si studia di più.
Utilizza FaceBook.