News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Usa, bambini ammanettati a scuola perché iperattivi

Ha dell'incredibile e vergognoso quanto accaduto in Usa, in una scuola del Kentucky, dove alcuni bambini iperattivi ed affetti da disturbi dell'attenzione venivano fatti stare buoni ammanettandoli. Un video ha mostrato i metodi violenti di alcuni agenti di polizia.

"La devi smettere di dondolarti in questo modo, non puoi farlo", le parole di un poliziotto " Devi fare quel che dico io oppure la pagherai". Detto, fatto. L'agente di polizia, Kevin Sumner, ha avuto il 'coraggio' di ammanettare due bambini. Uno di otto anni, l'altra, una bambina, di nove.

La clip è stata pubblicata dalla Ucla. Si vede un bambino piangere a dirotto con le mani legate dietro la sedia. Il piccolo era stato allontanato dalla classe perché copevole di disturbare.

Il poliziotto stava accompagnando in bagno il bambino, quando quest'ultimo ha cercato di colpirlo. L'agente a quel punto ha decisio di ammanettarlo. La bambina è stata colpito da una forte crisi di pianto, tanto da essere stata accompagnata in ospedale.

"Sumner ha agito così per evitare che i bimbi facessero del male a loro stessi e ad altri", ha dichiarato l'avvocato dell'agente di polizia.

Tags:

Commenti

Commenta Usa, bambini ammanettati a scuola perché iperattivi.
Utilizza FaceBook.