News

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Vibram, la scarpa che sprigiona energia

Si chiama Vibram, è integrata dal sistema InStep NanoPower, ed è la scarpa che, quando indossata, raccoglie l'energia prodotta dal movimento dell'uomo e la riutilizza. Proprio così. Durante la camminata le suole raccolgono energia pari a 3Watt di potenza.

Il dispositivo, racchiuso nella suola per proteggerla da elementi esterni come acqua, sabbia, detriti etc., consente un accumulo di 8 Wh grazie ad una camminata di 8 ore.

La quantità di energia prodotta dipende da diverse variabili. il peso della persona che indossa la scarpa, la velocità della camminata, così come il peso trasportato.

Diverse le possibilità di applicazione del dispositivo. Dalla sicurezza (pensiamo ad un servizio di geolocalizzazione continuo, che può favorire l'intervento di squadre di intervento) all'ambiente (nella produzione di calore in paesi particolarmente freddi).

Nel video, un esempio pratico. La persona che indossa Vibram stringe in una mano una lampada che si illumina grazie al movimento del proprio corpo.

 

Tags:

Commenti

Commenta Vibram, la scarpa che sprigiona energia.
Utilizza FaceBook.