Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

1984 Riassunto

1984 RIASSUNTO- Non hai ancora letto 1984, famosissimo libro di George Orwell, e ti serve un riassunto dettagliato del romanzo? Sei nel posto giusto. Non resta che studiare o ripassare grazie al nostro riassunto della trama del romanzo, uno dei più importanti della letteratura inglese e mondiale.
Prima di tutto, qualche informazione utile: 1984 -il titolo originale in inglese è Nineteen Eighty-Four- è considerato, a ragione, il capolavoro di Orwell. Il libro narra di un futuro a tinte cupe, in cui dopo una guerra nucleare il mondo è diviso in potenze totalitarie e l’Inghilterra fa parte della macro-nazione dell’Oceania,  e proprio per questo motivo è stato definito il romanzo distopico per eccellenza (ricordati che la distopia è, in pratica, il contrario dell'utopia). L'opera è stata pubblicata nel 1949, ma scritta già l’anno precedente, nel 1948, e il titolo è dato proprio dall’inversione delle due cifre finali. Il libro quindi è scritto pochi anni dopo la conclusione del secondo conflitto mondiale e dopo un’altra importante opera di Orwell (La fattoria degli animali, 1945), e si presenta come un’aperta critica al regime stalinista.

Per approfondire l'autore leggi Vita e opere di George Orwell

(Foto: Ed. Oscar Mondadori)

1984 RIASSUNTO PER CAPITOLI: IL GRANDE FRATELLO- Siamo nel 1984 e il mondo, in seguito alla terza guerra mondiale, è stato così suddiviso: Oceania (Americhe, Gran Bretagna, Irlanda, Australia, Nuova Zelanda e la parte centromeridionale dell'Africa), Eurasia (Europa e Russia), Estasia (unione del sudest asiatico), tutte in guerra tra loro. In Eurasia  governa il Neobolscevismo, nato dal Partito Comunista russo. In Oceania, la cui capitale è Londra, la società è amministrata secondo i principi del Socing (il socialismo inglese). A governare Oceania è un capo supremo e onnipotente che nessuno ha mai visto: il Grande Fratello. I suoi occhi sono le telecamere che spiano la vita di qualunque cittadino; a garantire la sicurezza c’è la psicopolizia, che interviene in ogni situazione sospetta. Ovunque vi sono grandi manifesti che ritraggono il Grande Fratello e gli slogan del partito: «la guerra è pace», «la libertà è schiavitù», «l’ignoranza è forza». L’unico modo di vivere permesso è quello secondo le regole del Grande Fratello. L’amore ha il solo scopo della riproduzione.
Anche la lingua è stata completamente epurata dei termini ambigui, indefiniti, eterodossi, e dei concetti che potrebbero far sviluppare qualsiasi pensiero critico individuale. Tutti i testi letterari vengono riscritti secondo la Neolingua in modo che le idee siano in linea con quelle del Socing. La storia viene cancellata perché quella del partito deve essere l’unica versione dei fatti esistente. Anche la memoria degli uomini deve essere modificata. L’unico pensiero ammesso è quello del Socing.


1984 RIASSUNTO DETTAGLIATO: PERSONAGGI - Il protagonista del romanzo, Winston Smith, è un membro subalterno del partito unico che governa Oceania; si occupa di aggiornare i libri e gli articoli di giornale: è in sostanza uno strumento del partito perché deve fare in modo che i cittadini, leggendo ed informandosi, credano nell’infallibilità di esso. Sembra un uomo accondiscendente ma in realtà non sopporta i condizionamenti del partito. Winston ha iniziato a scrivere un diario, in cui riunisce tutte le proprie critiche al Partito e alla realtà in cui è costretto vivere: quest’attività è di per sé molto pericolosa.
Accanto a lui agiscono altri due personaggi: Julia, della quale Winston è innamorato malgrado il partito vieti il sesso, e O’Brien, un importante funzionario che il protagonista crede amico, anche se sospetta essere una spia della Confraternita, una misteriosa organizzazione segreta che starebbe tramando contro il Socing.


RIASSUNTO 1984: WINSTON E JULIA- Winston partecipa ad una manifestazione, chiamata “Due minuti dell’odio”, indetta dal Partito contro Emmanuel Goldstein, nemico giurato del governo. Qui Winston incontra Julia, una bella ragazza di ventisei anni che è contro il governo. Winston inizialmente sospetta che Julia sia una spia della psicopolizia, pur essendo attratto da lei. Tuttavia un giorno Julia recapita a Winston un biglietto di carta, su cui c’è solo la frase: “Ti amo”. Inizia così la pericolosa relazione tra i due protagonisti. I due amanti dopo fugaci incontri in luoghi isolati, decidono di affittare una stanza sprovvista di teleschermo nel settore proletario della città da Mr. Charrington, che apparentemente condivide con loro l’opposizione al Partito. I due decidono di collaborare con un’organizzazione clandestina di resistenza chiamata “Confraternita”.

1984 RIASSUNTO CAPITOLO PER CAPITOLO: ‘O BRIEN-  ‘O Brien convoca Winston e Julia nel suo lussuosissimo appartamento, riservato ai soli membri del Partito Interno. O’Brien rivela di essere un membro della Confraternita e di lavorare per il crollo del Socing. In realtà O’Brien è un emissario della psicopolizia, così come Mr. Charrington: Winston e Julia sono così colti in flagrante nella loro stanza e condotti al Ministero dall’amore, dove sono separati e barbaramente torturati da O’Brien stesso. Oltre alla violenza fisica, il Partito ricorre anche al condizionamento psicologico, secondo la logica del Bipensiero (Doublethink in Newspeak): bisogna imparare a sostenere contemporaneamente idee e tesi opposte tra loro, in modo da essere sempre fedeli alla ortodossia del Partito. Il fine di O’Brien è insegnare a Winston la tecnica del Bipensiero attraverso tre fasi: apprendimento, comprensione, accettazione, dopo di che si arriverà al completo lavaggio del cervello della vittima e quindi alla costruzione di una verità alternativa. Winston resiste con tenacia e orgoglio alle torture fisiche per non tradire Julia, ma capitola quando, dopo mesi, viene condotto da O’Brien nella famosa Stanza 101, dove l’aspetta la sua paura più grande: i topi. Terrorizzato, provato fisicamente e psicologicamente, tradisce Julia; O’Brien, avendo indotto il protagonista a rinnegare tutti i propri valori e a denunciare anche la donna amata, ha raggiunto il suo obiettivo.

RIASSUNTO BREVE 1984 ORWELL: CONCLUSIONE -  Dopo il completo lavaggio del cervello che lo ha reso fedele al Grande Fratello, Winston viene reinserito nel mondo civile dove, in un parco, incontra Julia. I due si confessano di essersi traditi a vicenda. L'uomo capisce allora di non provare più sentimenti per lei e, benché turbato dall’affioramento dei ricordi del passato, che però dopo il lavaggio del cervello, ritiene essere falsi, è ormai incapace di reagire all’omologazione di massa. Quando in un bar lo raggiunge la notizia di un importante successo militare dell’Oceania nella guerra in Africa, quindi, si rallegra della grandezza del Grande Fratello. Il romanzo si chiude con Winston mentre guarda con ammirazione un'immagine del Grande Fratello: ormai segue cecamente l’ortodossia del partito.

1984 RIASSUNTO- Non puoi assolutamente perderti un altro capolavolo scritto da Orwell. Ecco per te un riassunto. Buona lettura!

COMPITI: RIASSUNTI, TEMI E SCHEDE LIBRO- Studia insieme a noi grazie ai nostri riassunti:

Commenti

Commenta 1984 Riassunto.
Utilizza FaceBook.