Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

25 aprile, tema sulla liberazione: come svolgerlo

TEMA SUL 25 APRILE: COME SCRIVERE UN TEMA SULLA LIBERAZIONE

Tra pochi giorni sarà 25 aprile: è un giorno davvero importante per l’Italia, in quanto è la Festa della Liberazione, la ricorrenza dell'anniversario della liberazione dal nazifascismo e dall'occupazione tedesca, una data che potrebbe diventare l'argomento centrale di un tema o di un saggio breve. L’argomento è molto complesso seppur circoscritto al periodo noto come “resistenza italiana” e va affrontato con la dovuta chiarezza e serietà. Lo sappiamo, visto che questa data è praticamente arrvata qualche prof starà già pensando ad una traccia da assegnarti... Non sai da dove cominciare? Per scrivere su questa tematica, prova a seguire le nostre linee guida che ti proponiamo per svolgere il tuo personale tema sul 25 aprile.

Il 2017 è un anno fortunato, per il 25 aprile ci sarà un bel ponte! Non per tutte le scuole purtroppo... Scopri quali sono le fortunate: Ponte 25 aprile 2017: scuole chiuse per regione


TEMA SUL 25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE - Introduzione

Per prima cosa, leggi con attenzione la traccia da svolgere in modo tale da riuscire ad inquadrare bene il contesto. Rifletti sui contenuti che vuoi inserire e partiamo con l’elaborazione del tema.

  • Pensiamo all’introduzione, che deve presentare la tematica in maniera chiara e concisa. Puoi cominciare con un’introduzione generica in cui spieghi perché è stato scelto proprio il 25 aprile per celebrare la Liberazione. A questo proposito devi sapere che la data è stata scelta dal CLNAI, Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia, per celebrare la fine dell'occupazione nazifascista e per onorare uomini e donne della Resistenza partigiana che lottarono per la riconquista della libertà e l'indipendenza dell’Italia. Il giorno selezionato, puramente simbolico, è stato scelto perché proprio il 25 aprile vennero liberate due città fondamentali: Milano e Torino.
  • A questo punto devi segliere se fare trattazione storica o sociale: da questo momento in poi, infatti, gli spunti che ti suggeriamo possono portare a risultati molto diversi.
    Per svolgere un tema sul 25 aprile dal taglio più storico dovrai concentrarti di più su fatti e date ripercorrendo i fatti che hanno portato alla liberazione dell'Italia e le conseguenze di questo grande passo.
    Per svolgere un tema sul 25 aprile dal taglio più sociale, invece, dovrai menzionare i fatti storici lasciandoli sempre sullo sfondo per dare maggiore peso alle tematiche sociali parlando soprattutto di come le persone hanno vissuto questo periodo e di come la liberazione abbia di fatto cambiato le loro e le nostre vite. 

Per approfondire: 25 aprile: perchè si festeggia la liberazione d'Italia
 

TEMA SUL 25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE - Svolgimento

Questa è la parte centrale del tema, dove potrai argomentare il punto di vista che hai appena introdotto seguendo le indicazioni che ti abbiamo appena dato. In questa parte dello svolgimento soffermati su cosa rappresenta il 25 aprile per l’Italia e su cosa hanno comportato gli sforzi e le perdite umane necessari per conseguire la tanto agognata libertà dal nazifascismo e dalla guerra. Inquadra il periodo storico, la II guerra mondiale, e concentrati sul biennio conclusivo, quello che effettivamente ha portato alla fine della guerra. Infine spiega in che modo tutto questo ha posto le basi per il nostro presente.
Ecco i fatti più importanti a cui dovrai fare riferimento nella tua scaletta.

  • Parla dei fatti che portarono alla liberazione partendo dall'inizio: l’Italia è una Repubblica giovane, dal momento che prima della Seconda Guerra Mondiale era una monarchia. La ricorrenza del 25 aprile è legata a doppio filo con la conclusione del conflitto perciò spiega come gli Alleati vinsero la guerra, che terminò con l'armistizio di Cassibile, detto anche armistizio corto, firmato segretamente il 3 settembre del 1943. Con questo atto il Regno d'Italia cessò le ostilità contro le forze Anglo-Americane Alleate a partire dal momento del suo annuncio pubblico dato l'8 settembre da Pietro Badoglio. Veniva così sancita ufficialmente la caduta del regime fascista.
  • Quali furono gli eventi che portarono all'insurrezione generale contro il regime per determinare la fine della guerra? E' fondamentale citarli per avere un quadro d'insieme più completo ai fini dell'elaborazione del tema. Nel corso della Resistenza furono molte le aree liberate dai nazifascisti e molti gli eventi bellici che coinvolsero l'Italia nel biennio 1943- 1945; per agevolarti, citiamo le più importanti:
    - La Repubblica di Domodossola, o conosciuta come la Repubblica dell'Ossola, è stata una repubblica partigiana sorta nel Nord Italia il 10 settembre 1944 e riconquistata dai fascisti il 23 ottobre 1944. A differenza di altre Repubbliche partigiane, la Repubblica dell'Ossola fu in grado, in poco più di un mese di vita, di affrontare le contingenze imposte dallo stato di guerra.
    - L’insurrezione di Alba, ricordata dalla letteratura, per esempio da Fenoglio nel suo romanzo Il Partigiano Jonny.
    - I massacri tedeschi di Marzabotto, per rappresaglia contro azioni partigiane.
    - L’attentato di via Rasella a Roma: al passaggio di una pattuglia nemica venne fatta esplodere una bomba contro i tedeschi che per rappresaglia fucilarono prigionieri e ostaggi alle Fosse Ardeatine.
    - Infine è importante ricordare le insurrezioni dei giorni precedenti l'arrivo delle truppe angloamericane a Genova, Milano e Torino.
  • Parla della nascita del Comitato di Liberazione Nazionale (CLN) un'organizzazione politica e militare italiana costituita dai principali partiti e movimenti del paese, formatasi a Roma il 9 settembre 1943, con lo scopo di opporsi al fascismo e all'occupazione tedesca in Italia e con il fine, in seguito,  di scrivere la riforma della Costituzione Italiana, ispirandola ai princìpi della democrazia e dell'antifascismo. Spiegane il ruolo, così importante, da contribuire alla fine della guerra e del regime e, a seconda del tipo di tema che stai svolgendo, concentrati più sugli scontri o sul modo in cui tutto questo influenzò la vita di allora al punto di lasciare una traccia ancora oggi evidente.
  • Spiega cosa è successo il 25 aprile 1945: quando i Partigiani, supportati dagli Alleati, entrarono vittoriosi nelle principali città italiane (dfondamentali furono Milano e Torino), misero fine al tragico periodo di guerra dando così il via al processo di liberazione dell'Italia dall'oppressione fascista. Ecco una frase desunta dal Decreto del CLNAI (Comitato di Liberazione Nazionale di Alta Italia) del 25 aprile 1945: “I membri del governo fascista e i gerarchi del fascismo, colpevoli di aver soppresso le garanzie costituzionali e di aver distrutto le libertà popolari, creato il regime fascista, compromesso e tradito le sorti del Paese, e di averlo condotto all'attuale catastrofe, sono puniti con la pena di morte e nei casi meno gravi con l'ergastolo”.
  • Non puoi non citare la nascita della Costituzione Italiana nel 1948, qualche anno dopo quel 25 aprile 1945 che gettò le basi di democrazia e libertà, dopo un lungo periodo di oppressione e guerra.
     

TEMA SULLA LIBERAZIONE ITALIANA - Conclusione

Per concludere il tuo elaborato cerca di esporre il tuo pensiero personale e le tue considerazioni riguardo alle vicende storiche e sociali che hanno coinvolto il nostro paese. Rimarca, se vuoi, che la ricorrenza del 25 aprile non è solo un importante avvenimento storico, ma un’occasione annuale per rinverdire e ribadire i valori della Resistenza e della democrazia.
 

TEMI SVOLTI SUL 25 APRILE

Se hai bisogno di quelche altra idea leggi qui:

TEMI SVOLTI ATTUALITÀ: I NOSTRI AIUTI

Se hai bisogno di altro aiuto, non puoi non trovarlo qui:

Commenti

Commenta 25 aprile, tema sulla liberazione: come svolgerlo.
Utilizza FaceBook.