Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Addio classiche pagelle, presto voti online

Prepariamoci a dire addio alla classica pagella cartacea, quello storico foglio che da sempre rappresenta nell’immaginario collettivo il verdetto finale di un anno scolastico. Il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta ha annunciato, al Forum della Pubblica amministrazione in corso a Roma, che l’intenzione del governo è quella di mandare in soffitta il tradizionale pezzo di carta per far posto all’innovativa pagella online. Si perché il progetto è quello di sostituire completamente e definitivamente la pagella cartacea mettendo i voti scolastici solo sulla Rete: “La carta deve sparire: le pagelle degli studenti devono andare su internet e in breve tempo solo su quel mezzo", ha spiegato il ministro, aggiungendo che "non esistono solo le reti telematiche ma anche quelle di prossimità con sportelli" magari connessi, come poste, farmacie, tabaccherie, che devono contribuire a portare servizi ai cittadini. "Sono obiettivi che qualcuno può definire suggestivi, ma io non ho la sindrome di Napoleone", ha detto Brunetta, aggiungendo che "nelle prossime settimane proporrò un pacchetto di misure da realizzare immediatamente".

L’obiettivo è quello di compiere questo storico passo nel giro di pochissimo tempo, massimo entro due anni, seguendo così la linea adottata dal governo di Londra, che ha annunciato l’intenzione di mettere i voti online già entro il 2010.

Commenti

Commenta Addio classiche pagelle, presto voti online.
Utilizza FaceBook.