Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Analisi logica: tabella dei complementi

ANALISI LOGICA: LA TABELLA DEI COMPLEMENTI. In analisi logica è molto utile avere sotto mano una tabella dei complementi diretti e indiretti, così da controllare lo schema quando si hanno dei dubbi. L'analisi logica prevede infatti l'analisi di tutti gli elementi della frase, cioè soggetto, predicato verbale e nominale, attributo, apposizione e complementi... Questi ultimi però sono tantissimi, e spesso è difficile ricordarli e riconoscerli. Non abbiate timore però: ci siamo qui noi a semplificarvi la vita: ecco una tabella complementi completa e sintetica per le situazioni di emergenza!

Approfondisci tutti i complementi: Analisi logica: i complementi


SCHEMA COMPLEMENTI ANALISI LOGICA. I complementi sono l'espansione della frase minima, e si dividono in diretti e indiretti. Quelli diretti sono i complementi che si collegano al verbo senza preposizione, mentre i complementi indiretti necessitano di una preposizione. Individuare i complementi non è sempre facile, in quanto molti sono simili e sono preceduti dalle stesse preposizioni. Per non sbagliare allora dobbiamo basta fare una cosa semplicissima: leggere tutta la frase e capire bene quale funzione abbia il complemento all'interno della frase. Una volta compreso il significato, poniamoci una domanda: quella domanda ci farà capire di quale complemento si tratta. Qui di seguito la tabella con i complementi principali, insieme alla domanda e l'esempio corrispondente:

Non perderti:

Commenti

Commenta Analisi logica: tabella dei complementi.
Utilizza FaceBook.