Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Ansia da esame: 5 modi per sconfiggerla

ANSIA DA ESAME: 5 MODI PER SCONFIGGERLA. Finché si è bambini e l'unico pensiero è uscire da scuola per poter giocare e guardare i cartoni animati, l'ansia da esame è solamente uno spettro lontano, che aspetta il momento giusto per poter sopraggiungere e distruggere l'armonia della vita quotidiana: si inizia con l'ansia per l'esame di terza media, poi si prosegue con l'ansia da esame di guida, per poi arrivare all'ansia da esame di maturità e infine a quella da esame universitario. Insomma, una vera tragedia per chi vive queste tappe fondamentali della propria vita in modo così negativo: il tormento non concilia il sonno, lo studio è condizionato dalla data imminente del giorno d'esame, la vita sociale è un lontano ricordo e l'unica risposta che si riesce a dare è: "no, devo studiare". Per fortuna, per chi è così particolarmente ansioso non tutto è perduto, ma esistono alcuni modi per placare gli animi e vivere gli esami in modo più sereno e tranquillo... Noi ve ne proponiamo 5: scegliete quello che vi sembra più efficace!

Leggi anche: Ansia da esame: le app contro l’insonnia


COME SUPERARE ANSIA DA ESAME: NON RIDURSI ALL'ULTIMO SECONDO. Il primo rimedio, semplice ma efficace, è quello di non ridursi a studiare gli ultimi giorni, soprattutto se il programma è vasto e difficile: in questo caso è normale andare nel pallone e non riuscire a fare più nulla! C'è chi ci riesce, chi riesce a mantenere il sangue freddo e continua a studiare ininterrottamente per ore ed ore, riuscendo anche ad ottenere un bel voto: ma c'è chi invece viene colto dall'ansia e preso dallo sconforto non riuscendo a leggere neanche qualche pagina. Il primo consiglio allora è quello di organizzarsi: fare una tabella di marcia e dividere il programma di studio in più giorni (avendo cura di lasciare liberi per il ripasso generale almeno i 3 giorni prima dell'esame), aiuterà senz'altro a stare più tranquilli e a dormire più sereni. 

Scopri come studiare bene! Leggi: come trovare metodo di studio
 

COME SCONFIGGERE L'ANSIA DA ESAME: CONCENDERSI MOMENTI DI RELAX. Se state preparando l'esame di maturità, un esame universitario, l'esame della patente o qualsiasi altro test o concorso, non significa che la vostra vita debba ridursi a voi e al libro: secondo alcune ricerche scientifiche la nostra mente ha una durata massima di concentrazione di circa 20 minuti... Dunque è abbastanza inutile continuare a studiare ore ed ore senza capire più niente. E' dunque importante concedersi qualche piccola pausa, fare una passeggiata, andare in palestra o fare la spesa: il cervello ha bisogno del tempo necessario per poter assimilare le nozioni e soprattutto ha bisogno di riposo... Vedrete che con la mente fresca e riposata studierete con meno stress e memorizzerete meglio! 
 

ANSIA DA ESAME DI MATURITA' E UNIVERSITARIO: TISANE, INTEGRATORI E FIORI DI BACH. C'è chi però non riesce a gestire l'ansia da esame neanche studiando in modo organizzato o conoscendo a memoria l'intero libro da studiare: in questo caso allora è possibile utilizzare qualche tisana rilassante, integratore a base di erbe come la valeriana, oppure i fiori di Bach, estratti di fiori che riescono ad alleviare la tensione e a rilassare. Ricordate però che non sono medicine miracolose: sono solo piccoli aiuti per calmare l'agitazione e consentire uno studio sereno e un riposo tranquillo. 
 

SUPERARE L'ANSIA DA ESAME: IL TRAINING AUTOGENO. Il training autogeno è una tecnica di rilassamento utilizzata non solo per lo stress e per il controllo delle emozioni, ma anche in ambito sportivo o in un altro qualsiasi ambito che richiede un alto livello di concentrazione. Se pensate di essere persone particolarmente ansione e non riuscite proprio a gestire le emozioni in nessun modo, provate questa tecnica e utilizzatela prima di sostenere un esame o qualsiasi cosa vi metta agitazione: riuscirete a controllare meglio gli stati d'animo e superare l'esame in completa tranquillità.
 

ANSIA DA ESAME: COSA FARE IL GIORNO DELL'ESAME. L'ansia da esame sopraggiunge durante i giorni che precedono l'esame, ma il giorno stesso per molti rappresenta un vero e proprio incubo. Non solo si passa la notte in bianco, ma in più qualcuno salta la colazione o comunque non mangia i cibi giusti. Questo contribuisce a iniziare male la giornata, alla diminuzione della concentrazione e quindi ad una resa minima. Cosa fare allora? E' molto semplice! La sera prima non bisogna assolutamente prendere il libro: meglio una pizza con amici o un bel film e andare a letto presto dopo aver preso una bella tisana. La mattina seguente invece fate una bella doccia rigenerante, una colazione abbondante e soprattutto vestitevi in modo accurato, sistemando bene i capelli e scegliendo gli accessori giusti... Ciò contribuirà a farvi cominciare la giornata con il piede giusto!

Commenti

Commenta Ansia da esame: 5 modi per sconfiggerla.
Utilizza FaceBook.