Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come evitare un’interrogazione: 8 scuse da non usare

COME EVITARE UN'INTERROGAZIONE: 8 FRASI DA NON USARE. È  sempre una sfida trovarsi faccia a faccia con il professore per l’interrogazione, che tu abbia studiato o meno. Nel secondo caso, però, hai una sola chance per evitare l'insufficienza: risucire a saltare l'interrogazione (missione che, ti avvertiamo fin da ora, è già difficile ma può diventare impossibile in caso di interrogazione programmata!). Per quanto complicato questo possa essere se non hai studiato la tua unica speranza  è tentare di accaparrarti la benevolenza del professore oppure fare breccia nel suo arido cuore, il più delle volte invano.
Riuscire a saltare un'interrogazione, però, è un'arte: ci sono delle parole, delle frasi, che proprio sanno di scuse, preparate nel momento in cui il professore fa scorrere il suo dito sul registro incontrando proprio il tuo nome e che quindi non sono poi così d'aiuto! Ci sono ragazzi che la buttano sulle battute, altri che chiamano in causa parenti, ci sono quelli che fingono malori…beh, ad originalità siete i migliori, ma vediamo quali sono le frasi da non dire davanti ai prof. per evitare la temutissima sequela di domande.

Non perderti: Come affrontare un’interrogazione

Ecco le dritte per non sbagliare davanti al professore: Superare un’interrogazione: frasi da non dire


COME SALTARE UN'INTERROGAZIONE: LE FRASI CHE FANNO ARRABBIARE I PROF.  Per avere almeno una minima percentuale di successo ci sono delle cose che proprio non dovete dire. Certo, sarebbe più opportuno saper rispondere alle domande, ma in caso contrario meglio evitare le classiche scuse per saltare l’interrogazione che non hanno mai  successo e che anzi, minano alla pazienza dei docenti e che portano quasi sempre al fallimento dell’impresa. Bene, facciamoci insieme quattro risate e scopriamo quali sono le frasi più gettonate, quelle che ormai i prof sono stanchi di sentirsi ripetere.

  • Prof non mi sento per niente bene! Oh, questa frase è un classico, una tra le preferite dagli studenti. Sebbene non funzioni quasi mai, è ancora molto gettonata! Magari prima o poi qualcuno ti crede per davvero!!!
  • Prof mi è morto il gatto/ il cane mi ha mangiato i compiti. Non sappiamo se sia nata prima la scuola o questa scusa, ma quel che è certo è che non ha mai funzionato!
  • Prof ho perso la voce, non riesco proprio a parlare! Anche questa scusa va molto per la maggiore tra i ragazzi svogliati. Non sono preparato e quindi devo trovare una scusa plausibile per saltare l’interrogazione ed è anche facilmente provabile, basta alterare un po’ la voce ed è fatta!
  • Non è che sono impreparato, prof. Diciamo che sono diversamente pronto. Non fa una piega! Facci sapere come la prende il tuo insegnante però….
  • Prof. sia buono con me! Ahi ahi! Questa è praticamente un’ammissione di colpevolezza: non hai studiato perciò ti affidi alla sua benevolenza! Non resta che sperare allora…
  • Prof. come sta bene oggi! Questa sorta di captatio benevolentiae ha mai funzionato davvero? Adulare il tuo prof. non aiuterà per niente. Se è simpatico o in una giornata buona può farsi al massimo una risata, ma poi ti interrogherà lo stesso! Evita di dire: prof, sta benissimo oggi, sembra un altro! Sarebbe la fine!!!
  • C'era da studiare per oggi? Non lo avevo capito! Mhhh, sei proprio sicuro? Beh, non è bello dire questo, anche perché rischi di essere interrogato sul resto del programma... e non è quello che vuoi. Vero?
  • Oggi c’era l’interrogazione? Ero convinto che fosse martedì! Non è credibile: sappilo. Non ti salverai nemmeno con questa, sei avvisato!

Anche a solo nominare un'interrogazione entri nel panico? Allora leggi: Ansia da interrogazione: i rimedi da provare

Se invece non vuoi andare a scuola leggi: Scuse per non andare a scuola

Commenti

Commenta Come evitare un’interrogazione: 8 scuse da non usare.
Utilizza FaceBook.