Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Teresa Lomanni

Come recuperare il debito in biologia

COME RECUPERARE IL DEBITO FORMATIVO IN BIOLOGIA. Il debito in Biologia ti tormenta? Stai studiando per recuperare il debito formativo in Biologia ma hai paura di non farcela? “Non c’è che una stagione: l’estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L’autunno la ricorda, l’inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla”. Così Ennio Flaiano descrive l’estate, la stagione amata da tutti, soprattutto dagli studenti. Ma se c’è un debito scolastico da recuperare, la musica cambia, perché bisogna studiare. Se è il debito in biologia che dovete recuperare, non resta che rimboccarsi le maniche, armarsi di pazienza e studiare. Vediamo allora in questo post come recuperare il debito in biologia, senza però rinunciare al divertimento.

Non perderti: Come studiare biologia


 

DEBITO IN BIOLOGIA: COME ORGANIZZARE LO STUDIO. La parola d’ordine in questi casi è: organizzazione! Non bisogna assolutamente ridursi agli ultimi giorni, bensì affrontare lo studio di settimana in settimana! Solo così si potrà essere in grado di recuperare il debito formativo in biologia.

Prendiamo allora in mano il programma di biologia e suddividiamo gli argomenti nelle diverse settimane. Il debito in biologia può essere assegnato per motivi diversi, ma quello principale è la mancata conoscenza degli argomenti trattati in classe. 

► Il programma di biologia prevede una prima parte sullo studio delle molecole della vita, quindi carboidrati, proteine, lipidi ed acidi nucleici.

► Successivamente la struttura della cellula, il metabolismo energetico, la divisione cellulare e la riproduzione degli organismi.

► Ancora, lo studio dei sistemi e degli apparati, le basi della genetica.

Ora che ci siamo organizzati nella maniera più opportuna, non ci resta che iniziare! Come dobbiamo studiare per recuperare il debito in biologia? Seguiamo queste piccole regole.

  1. Ripassiamo un capitolo al giorno, o suddividiamolo in due giorni se si tratta di un capitolo più lungo o  più complicato.
  2. Leggiamo e facciamo uno schema con i concetti principali del capitolo.
  3. Ripetiamo. Molti argomenti, come gli apparati e i sistemi, necessitano di memoria, quindi ripetete più volte, magari sfruttando anche le immagini. Le immagini sono fondamentali nello studio della biologia, aiutano ad avere ben fisso in mente ciò che si sta trattando.
  4. Nei giorni successivi ricordiamo di riguardare i capitoli già studiati.
     

DEBITO FORMATIVO IN BIOLOGIA: LEZIONI PRIVATE E CORSI DI RECUPERO. Se non ce la facciamo da soli studiamo insieme ad un insegnante privato, che ci spiegherà passo passo tutto quello che non capiamo, ci guiderà nell’utilizzo del linguaggio appropriato e ci ascolterà durante il ripasso.  Successivamente poi, seguiamo i corsi di recupero nella nostra scuola: questo ci aiuterà a capire su cosa insiste maggiormente il nostro insegnante e a capire meglio su cosa verterà l'esame di riparazione, dato che quasi sicuramente verranno effettuate simulazioni d'esame. 
 

DEBITO IN BIOLOGIA: COME SUPERARE L'ESAME DI RIPARAZIONE. Se abbiamo studiato come si deve, non c'è nulla da temere! Affrontiamo l'esame di riparazione con calma e concentrazione:

  1. Ragioniamo bene prima di rispondere e ricontrolliamo le risposte prima di consegnare.
  2. Ricordiamo anche di scrivere in un italiano corretto, anche questo conta ai fini della valutazione!

Leggi anche: 

Commenti

Commenta Come recuperare il debito in biologia.
Utilizza FaceBook.