Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come scrivere una lettera informale

LETTERA INFORMALE: COME SCRIVERLA- Al giorno d’oggi con tutti i mezzi di comunicazione che abbiamo sotto mano, pochi sono davvero capaci di scrivere una lettera. Alzi la mano chi si è ritrovato a scrivere una lettera, formale o informale, di suo pugno negli ultimi tempi. Nonostate questo, però, ci si può ritrovare ad dover scrivere una lettera informale. In questo articolo capiremo come fare. Prima di tutto, una lettera è un testo in cui chi scrive, il mittente, contatta qualcuno, il destinatario, per comunicargli qualcosa, l'oggetto. Che si tratti di una lettera tramite posta elettronica o che la si spedisca con un francobollo, la forma è la stessa: una lettera dovrebbe includere una formula di saluto, domande e notizie e una chiusura adeguata.


COME SCRIVERE UNA LETTERA INFORMALE- La lettera informale è un tipo di testo in cui mittente e destinatario sono in una tale confidenza da poter usare un linguaggio quotidiano, familiare; è destinata, infatti, a parenti e amici. Nonostante si possano usare numerose licenze nella scrittura di una lettera informale, anche questa, come quella formale e cioè destinata ad aziende, enti, persone sconosciute ecc…, ha delle regole di base da seguire. Rimani concentrato e segna i passaggi importanti, potrebbero servirti anche per un compito di italiano in classe!

SCRIVERE UNA LETTERA INFORMALE: SCALETTA- Ecco le regole da seguire per scrivere una lettera informale:

  • La data: si mette in alto a sinistra e per esteso, - ad esempio "10 settembre 2015" - oppure abbrevia usando solo i numeri per indicare giorno, mese e anno.
  • La formula di saluto: l'apertura della lettera, che sia scritta a mano o in forma elettronica, si chiama saluto. Rivolgiti al destinatario in base al tipo di relazione che hai con il tuo corrispondente e pensa alla persona alla quale stai scrivendo per nome per scegliere il saluto più appropriato, ad esempio "Cara Elisa" o "Ciao, Gianni", “ Mio Alessandro”. Assicurati di mettere la virgola dopo il saluto. La formula corretta, inoltre, prevede di iniziare il corpo della lettera dalla riga seguente.
  • Inizia la lettera con pensieri carini: il primo paragrafo stabilisce il tono della lettera ed è solitamente leggero. Si saluta il destinatario, si chiede di lui: "Come te la passi?" o "Come stai?"; un altro metodo è parlare di qualcosa in generale, per poi lanciarti in una conversazione specifica.
  • Il cuore della lettera: lo scopo della tua missiva. Sii diretto, aperto ed eloquente. Puoi discutere di notizie che interessano entrambi. Arte, politica e attualità sono esempi di argomenti. Aggiungi riferimenti e fai domande per dimostrare il tuo interesse.
  • Chiusura della lettera: l’ultimo paragrafo sottolinea nuovamente lo scopo della lettera. Incoraggia il tuo destinatario a risponderti; in questo caso, scrivi "Spero di sentirti presto" oppure "Rispondimi, ti prego!". Come il saluto, anche la chiusura dovrebbe essere determinata dal tuo rapporto con il corrispondente: "Tuo/a", "Mi raccomando" o "Saluti" e per una conclusione più intima, scegli "Baci", "Bacioni" o "Ti penso sempre".
  • Termina con la tua firma.
  • PS: Post Scriptum. Un PS solitamente si include alla fine di una lettera amichevole per aggiungere un'informazione che hai tralasciato, che ti sei dimenticato di scrivere e che non trovava spazio nel corpo della lettera.

SCRIVERE UNA LETTERA INFORMALE: CONSIGLI- Ecco, infine, alcune semplici dritte per scrivere una buona lettera:

  • Il primo consiglio è nostalgico: non perdere mai l’abitudine a scrivere una lettera. Non sono romantiche?
  • Il linguaggio è una caratteristica importante per una lettera informale, perciò non sottovalutarlo.
  • Prima di spedire la tua lettera, controlla la presenza di errori di sintassi.

COME SCRIVERE UNA LETTERA- Come fare se il prof ci assegna una lettera al compito d'italiano? Ecco il link giusto per capire come fare: Come Scrivere una Lettera al Compito d'Italiano

Commenti

Commenta Come scrivere una lettera informale.
Utilizza FaceBook.