Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come si scrive? Come scrivere le parole secondo l'ortografia italiana

COME SCRIVERE LE PAROLE SECONDO L'ORTOGRAFIA ITALIANA. L'ortografia italiana raccoglie tutte le convenzioni alla base della scrittura della lingua italiana. Il termine ortografia deriva dal greco ορθός orthòs ("corretto") e γραφή graphé ("scrittura"), ovvero il modo corretto in cui si scrivono le parole, la loro corretta grafia quindi, l'uso degli accenti, degli apostrofi, e della punteggiatura. Già dalle elementari ci viene insegnato come si scrivono le parole e quando e come usare accenti e segni grafici, ma l'italiano è una lingua difficilissima e quando scriviamo un tema o un testo argomentativo generico è normale che qualche dubbio possa sorgere. Scioglierli una volta per tutti è un modo ideale per migliorare i nostri voti in italiano. Dopo aver raccolto per voi i "Gli errori di ortografia italiana da evitare" abbiamo realizzato una guida utile per voi studenti, dove imparerete la corretta grafia di alcune parole che spesso possono creare incertezze.

COME SI SCRIVE? GLI ERRORI DI ORTOGRAFIA DA EVITARE. Ecco allora come si scrvono alcune parole secondo l'ortografia italiana. 

1. Come si scrive daccordo o d'accordo?

Si scrive d'accordo. Per ricordare la grafia corretta basterà che pensiate al senso della locuzione, ovvero "da accordo".

2. Come si scrive deficente o deficiente?

Si scrive deficiente con la -i. La forma latina da cui deriva è  deficiens (participio presente del verbo DEFICIO) che presenta la -i.

3. Come si scrive obiettivo o obbiettivo?

Sono corrette entrambe le forme. La forma più usata nell’italiano contemporaneo (sia come sostantivo, sia come aggettivo) è obiettivo, con una sola -b (Non dimenticatelo, molti prof non lo sanno!!)

4. Come si scrive conoscenza o conoscienza?

La grafia corretta è conoscenza senza la -i.

5. Come si scrive ingegnere o ingegniere?

Ingegnere senza la -i. La grafia di questa parola deriva da ingegno.

6. Come si scrive Shock, Choc, Scioc, Shoc o Chock?

Facciamo un salto tra le parole straniere, ormai usate comunemente nell'italiano. Shock e choc sono corrette.  La prima deriva dalla lingua inglese ed è la forma più diffusa in italiano. La seconda, invece, deriva dal francese.

7. Come si scrive camicie o camice. Ciliegie o ciliege?

Le parole femminili in -cia e gia atone fanno il plurale in -cie e -gie se sono precedute da una vocale, altrimenti perdono la i. Si scrive camicie (il camice è quello del medico) e ciliegie.

8. Come si scrive cielo o celo? Cieco o ceco?

Si scrive cielo e cieco. Tuttavia entrambe le parole hanno inoltre un omografo: ceco (abitante della Rep. Ceca) e celo (voce del verbo celare)

9. Come si scrive obbligo o obligo?

La grafia corretta vuole la doppia consonante, quindi obbligo.

10. Si Scrive con la c o con la q?

Si scrivono con la c:

  • scuola, autoscuola, doposcuola, scuolabus, ecc
  • cuore, batticuore, crepacuore, cuoriforme, malincuore, rubacuori, ecc
  • cuoco, capocuoco, sottocuoco, (s)cuoce, ricuocere, ecc
  • cuoio, scuoiatore, scuoiamento
  • scuotere, riscuotere, percuotere, ripercuotere
  • cospicuo, (in) nocuo, perspicuo, proficuo, promiscuo e vacuo
  • cui, lacuale, taccuino
  • acuire, arcuare, circuire, evacuare e derivati

Si scrivono con la q:

  • equo, iniquo, obliquo, ubiquo
  • le parole in -loquo (ventriloquo, ecc.)
  • soqquadro
  • equinozio, equipaggio, equivalente, equivoco, liquido, quiete, aquila
  • acquedotto, bouquet, eloquenza, sequenza, sequestro, applique, boutique, cinque, dispiacque, eurocheque, nacque, ciquecento

Leggi anche: Gli errori grammatcali più comuni quando parliamo

Commenti

Commenta Come si scrive? Come scrivere le parole secondo l'ortografia italiana.
Utilizza FaceBook.